WhatsApp: la ragione dell’esodo è chiara, ecco perché gli utenti scappano

WhatsApp: la ragione dell’esodo è chiara, ecco perché gli utenti scappano
Tecnoandroid SCIENZA E TECNOLOGIA

WhatsApp sto provando a regolare il fenomeno nel miglior modo possibile, anche se gli utenti avrebbero bisogno di offrire una maggiore comprensione

Non sarebbe però solo questa la ragione che avrebbe spinto tantissimi utenti a scappare via, viste soprattutto le testimonianze.

WhatsApp: oltre al nuovo aggiornamento influiscono le truffe, ecco perché gli utenti scappano. È ormai risaputo da diversi anni che WhatsApp è l’applicazione è fondamentale per quanto riguarda la messaggistica istantanea. (Tecnoandroid)

Su altri media

Una funzione di WhatsApp infatti, ci permette di avere una privacy totale. | Ecco il motivo. Come proteggere la privacy dei nostri messaggi con WhatsApp. Gli occhi dei “curiosi” spesso cadono sulle nostre chat di WhatsApp, la app di messaggistica più utilizzata in assoluto. (kronic)

Una volta ottenuto il numero da utilizzare per la registrazione, è sufficiente scaricare Telegram per Android o per iOS e seguire la procedura guidata. Va tenuto a mente il fatto che su Telegram esiste la ricerca globale, per cui chiunque, una volta trovato uno username, può avviare una chat pur continuando a non conoscere il numero di telefono (Libero Tecnologia)

Già da tempo, WhatsApp si riserva la possibilità di condividere i dati del pubblico con Facebook. WhatsApp, da Maggio tanti utenti dovranno lasciare la chat. Le norme introdotte a partire da Gennaio interessato il legame tra la stessa WhatsApp e Facebook. (Tecnoandroid)

Se non accetti le nuove regole di WhatsApp rischi la cancellazione dell’account

Nel corso del tempo non sono mancati strumenti non ufficiali per raggiungere questo risultato, ma come rivelato da WaBetaInfo, gli sviluppatori dell'applicazione sono al lavoro per realizzare un tool integrato nel client e ufficialmente supportato. (HDblog)

WhatsApp: con le liste broadcast potete fare gli auguri a tutti in pochissimi minuti. Se non lo sapete già, ecco la feature delle liste broadcast, le quali ancora oggi restano per qualcuno un oggetto misterioso. (Tecnoandroid)

Quel che in molti ancora non sanno è che rifiutarsi di aderire alle nuove norme non comporterà solamente l'impossibilità di collegarsi al servizio di messaggistica, ma anche uno spiacevole effetto secondario: la cancellazione dell'account con conseguente perdita di conversazioni e file multimediali associati. (Tech Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr