E' pratese l'italiano sopravvissuto all'agguato in Congo costato la vita all'ambasciatore e al carabiniere [notiziediprato.it]

E' pratese l'italiano sopravvissuto all'agguato in Congo costato la vita all'ambasciatore e al carabiniere [notiziediprato.it]
notiziediprato.it ESTERI

Rocco Leone, direttore aggiunto del World Food Programme, è uscito illeso dalla sparatoria e ora si trova ricoverato in ospedale in stato di shock ma in buone condizioni fisiche.

Rocco Leone, 56 anni, ha studiato al Cicognini e poi si è laureato in matematica.

Altri parenti di Rocco Leone vivono in città

h 10:44 commenti. E' pratese l'italiano sopravvissuto all'agguato in Congo costato la vita all'ambasciatore e al carabiniere. (notiziediprato.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Si stima che nella regione siano attive circa 160 formazioni ribelli, con un totale di oltre 20mila combattenti. L’uccisione dell’ambasciatore Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, carabiniere della sua scorta, e del loro autista è un fatto terribile. (Avvenire)

Congo, un testimone dell'agguato: «Abbiamo visto l'autista a terra, respirava ancora»

Nell'assalto morti l'ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci - LaPresse /CorriereTv. (LaPresse) Parla un testimone dell'agguato in Congo che è costato la morte all'ambasciatore italiano a Kinshasa, Luca Attanasio e al carabiniere di scorta, Vittorio Iacovacci, oltre al loro autista. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr