Vaccino, indagini dell'Ema su Sputnik: «Pressioni su dipendenti russi e militari per sottoporsi ai test clinici»

Vaccino, indagini dell'Ema su Sputnik: «Pressioni su dipendenti russi e militari per sottoporsi ai test clinici»
ilmessaggero.it INTERNO

Ciò ha scatenato affermazioni da parte di Mosca secondo cui Bruxelles era prevenuta nei confronti del vaccino di fabbricazione russa.

L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) la prossima settimana avvierà un'indagine per verificare se durante la sperimentazione clinica del vaccino russo Sputnik V siano state violate le norme etiche e scientifiche concordate a livello internazionale.

Sputnik è un caso: intesa con la Cina per produrre 100 milioni di dosi, ma ok Ue non prima di giugno

7 Aprile 2021. (ilmessaggero.it)

Su altre fonti

Tránsito la enfermedad con tranquilidad gracias a la inmunidad que me ha dado la Sputnik V. Espero que sigamos profundizando los lazos que unen a nuestras Patrias. La dimensione “social”. Lo Sputnik V vanta una serie di record: primo vaccino contro il Covid19 ad essere stato registrato ufficialmente, uno dei tre vaccini con un tasso di efficacia superiore al 90% e primo e unico vaccino ad essere connotato da una “dimensione social“. (InsideOver)

Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. (Libertas San Marino)

Praga (Repubblica Ceca), 8 apr. L’Istituto slovacco “ha lanciato una campagna di disinformazione contro lo Sputnik V e pianifica ulteriori provocazioni”, ha denunciato la Russia (LaPresse)

Dubbi sulla sperimentazione del vaccino russo Sputnik V: l’Ema avvia un’indagine

I vaccini, giunti scortati dalle Forze dell’Ordine, sono poi stati subito caricati dal personale ISS negli appositi frigoriferi, uno dei quali acquistato nelle settimane scorse dall’Istituto proprio in previsione dell’arrivo delle 37mila dosi di vaccino anti Covid. (San Marino Rtv)

E da quando l’Azienda Ospedaliera Universitaria è stata inserita tra i 26 centri italiani ammessi allo studio, è scattata la corsa. Ferrara, 7 aprile 2021 - Arrivano oggi, a Cona, le fiale di Reithera, il vaccino italiano che verrà sperimentato – su un campione di volontari – in vista del possibile (e per ora, futuribile) utilizzo sulla popolazione. (il Resto del Carlino)

L’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali attesa oggi da una decisione delicatissima sul vaccino AstraZeneca, avvierà la prossima settimana un’indagine per capire se i test clinici dello Sputnik V abbiano violato gli standard etici e scientifici. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr