Ferrari: ci vogliono tre o quattro GP per stimare i guadagni di motore

Ferrari: ci vogliono tre o quattro GP per stimare i guadagni di motore
Più informazioni:
Motorsport.com, Edizione: Italia SPORT

"Certamente il propulsore è migliorato e sono felice di vedere che Alfa Romeo e Haas hanno fatto dei progressi – ha detto Mattia -

Penso che ci vorranno dopo due o tre, se non quattro qualifiche, per consolidare i dati".

“Ovviamente siamo perfettamente consapevoli dei nostri numeri, ma è inevitabile pensare di comparare i nostri numeri con l’andamento degli altri.

Era evidente che la mancanza di velocità in rettilineo - in parte dovuta al propulsore e in parte a un'aerodinamica condizionata dal drag – aveva fortemente penalizzato la SF1000. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Su altri giornali

Sono consapevole dell’importanza delle scelte, ma oggi il mio unico obiettivo è tornare in alto con la Ferrari, e sono sicuro che ci sia il potenziale per arrivare dove vogliamo essere” (Sky Sport)

Ha vinto Indy 500, si è aggiudicato un titolo mondiale nel 1997, ma ammette che gli manca il successo alla 24 Ore più prestigiosa dove ha corso con la Peugeot: “Mi manca Le Mans. Jacques di quel titolo iridato ricorda più la sfida personale con Schumi più che l’aver battuto la Ferrari: “Sì, contava molto più Michael. (Motorsport.com Italia)

Per Stefano Domenicali la Ferrari è stata una seconda casa, lavorandoci per 23 anni, dal 1991 alla primavera del 2014. E poi Ferrari ha qualcosa di unico, io ci ho vissuto per 23 anni, ha fatto parte della mia vita. (FormulaPassion.it)

Formula 1: la Ferrari è la squadra che ha perso meno di tutti rispetto allo scorso anno

Siamo convinti di non esserci risparmiati, ma in Formula 1 bisogna sempre essere molto cauti perché tutto è relativo. “Sono contentissimo di essere pilota Ferrari, è sempre stato un mio sogno, e la mia sfida è dare il mio contributo per riportare questa squadra a vincere. (TIMgate)

Successivamente ho fatto un check-up completo in Ferrari e non è emersa alcuna anomalia rispetto al mio quadro fisico abituale Credo che per un team sia sempre positivo avere due piloti che spingono e scalpitano per tornare alla vittoria. (la Repubblica)

Le nuove monoposto, che si basano fortemente su quelle dello scorso anno, sono state rallentate dal nuovo regolamento che ha imposto tagli soprattutto per quanto concerne l’aspetto strettamente aerodinamico. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr