Caprotti: a eredi il testamento del patron di Esselunga

Il Cda di Supermarkets Italiani, la holding che controlla Esselunga, ha deciso "in considerazione della scomparsa del dottor Bernardo Caprotti, di non dar corso, allo stato, ad operazioni relative alla controllata Esselunga". A loro ha infatti ... Fonte: ReggioNotizie ReggioNotizie
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....