Playoff NBA, risultati della notte: Brooklyn travolge Milwaukee, Phoenix parte forte

Playoff NBA, risultati della notte: Brooklyn travolge Milwaukee, Phoenix parte forte
Sky Sport SPORT

rooklyn ha dominato in maniera talmente netta da far quasi dimenticare che James Harden e Jeff Green sono fuori dai giochi e ancora non è chiaro quando potranno rientrare in questi playoff.

In una serata eccellente al tiro con il 52% dal campo e il 50% da tre punti (21/42), a Kevin Durant sono bastati tre quarti per mettere assieme 32 punti con 12/18 dal campo, seguito da un Kyrie Irving da 22 con 4 triple a segno e i 13 a testa di Bruce Brown e Joe Harris nella vittoria dal più ampio scarto di sempre ai playoff nella storia della franchigia. (Sky Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Ecco l'istantanea delle due partite delle semifinali playoff Nba disputate nella notte italiana. Il quintetto iniziale di Phoenix va tutto in doppia cifra con le 'doppie doppie' di Chris Paul e Deandre Ayton, rispettivamente da 21 punti e 11 assist e da 20 punti e 10 rimbalzi. (la Repubblica)

Grandi emozioni nella notte NBA. E’ tempo di gara-2 tra Bucks e Nets, questi ultimi privi di James Harden. A seguire, inizia la serie tra Suns e Nuggets. Tonight’s #NBAPlayoffs schedule! 📺 ▪️ Durant (29 PTS, 10 REB in Game 1), Nets look to build off win in opener ▪️ Jokic, Nuggets and Booker, Suns begin their series out West pic. (Sportando)

(Serie 0-2). Tutto facile per Brooklyn nel secondo capitolo della serie di semifinale contro Milwaukee. Doppia doppia partendo dalla panchina per JaMychal Green (10 punti e 11 rimbalzi). (Basketinside)

Playoff Nba: Clippers ai quarti, Hawks battono 76ers in gara 1

Un'accelerazione decisiva, che permette ai padroni di casa di regolare gli avversari dopo essere stati anche sul +20 (120-100). ets, senza Harden, vincono 125-86 con 54 punti della coppia Durant-Irving. (Sport Mediaset)

Ad Ovest assisteremo allo scontro tra Utah Jazz (1) e Los Angeles Clippers (4), così come a Denver Nuggets (3) insieme ai Phoenix Suns (2), i quali arrivano dalla bella vittoria nel primo round sugli ormai ex campioni NBA in carica dei Lakers. (NbaReligion)

Un ultimo quarto arrembante e un parziale di 41-29 non bastano a Philadelphia, e sono vani anche i 39 punti di Embiid, top scorer del match. La squadra di McMillan si impone 128-124 e ringrazia la solita prestazione monstre di Trae Young, autore di 35 punti. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr