Uomo barricato in casa: salve moglie e figlia. Ma il 55enne ha sparato tre colpi

Uomo barricato in casa: salve moglie e figlia. Ma il 55enne ha sparato tre colpi
Prima Monza INTERNO

Secondo le ancora frammentarie informazioni che giungono dal posto, diverse pattuglie dei Carabinieri e della Polizia Locale di Nova hanno circoscritto il perimetro intorno a un condominio di via Pellico.

All’interno di un appartamento si trova un uomo sui 55 anni, probabilmente armato, con il quale sono in corso delle trattative.

Sia la moglie sia la figlia dell’uomo asserragliato in casa sono sane e salve, in un luogo sicuro protette dalle Forze dell’ordine. (Prima Monza)

Se ne è parlato anche su altre testate

Nova Milanese barricato in casa 1 di 4. L’uomo si è chiuso in casa dalle 10,30 dopo una lite violenta, forse con un parente, che però si sarebbe già allontanato di casa, così come la moglie e il figlio dell’uomo, che sono al sicuro. (Il Notiziario)

Cinque colpi esplosi. La pistola che teneva in pugno alla fine l'uomo l'ha usata ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Tutto è iniziato nella mattinata del 4 maggio a Nova Milanese dove un uomo, un cinquantenne, si è barricato all'interno dell'abitazione della compagna in via Pellico. (MonzaToday)

Una lite degenerata nel momento in cui il 55enne ha estratto un’arma. Era iniziata una lunga trattativa che fortunatamente si è conclusa nel migliore dei modi (Prima Monza)

Uomo armato si barrica in casa, maxi mobilitazione di soccorsi e forze dell'ordine

Tensione alle stelle a Nova Milanese dove sono schierate le Forze dell’ordine intorno a un palazzo dove si trova un uomo, probabilmente armato, barricato in casa. Sia la moglie sia la figlia dell’uomo asserragliato in casa sono sane e salve, in un luogo sicuro protette dalle Forze dell’ordine. (Prima Como)

Il tentativo delle Forze dell’Ordine di sbloccare la situazione staccando la corrente aveva suscitato la furiosa reazione dell’uomo che ha pure sparato tre colpi. L’intervento del negoziatore. (Prima Monza)

La polizia locale martedì ha chiuso il tratto e isolato il condominio tenendo a distanza la folla di curiosi che in queste ore era accorsa sul posto Esplosi tre colpi di pistola. In azione anche il negoziatore del comando provinciale dell'Arma di Monza che durante tutte queste ore ha cercato di instaurare un dialogo e una trattativa con l'uomo. (MonzaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr