Minibus esce di strada a Capri, un morto e decine di feriti

Minibus esce di strada a Capri, un morto e decine di feriti
Adnkronos INTERNO

Mentre percorreva una salita ha urtato una ringhiera di protezione del marciapiede precipitando lungo una scarpata per una ventina di metri, finendo la sua corsa contro uno stabilimento balneare

Un minibus è uscito di strada precipitando per una ventina di metri nella zona di Marina Grande.

L'autista è morto, decine i feriti di cui due in gravi condizioni.

Incidente a Capri.

(Adnkronos)

Ne parlano anche altre fonti

La notizia della nascita del piccolo meno di un mese fa. Emanuele ha perso il controllo del mezzo, probabilmente per un micidiale infarto che non gli ha lasciato scampo. (CasertaCE)

L'obiettivo principale è rimuoverlo e dissequestrare l'area, per restituirla ai cittadini, ma, al momento, questa soluzione presenta notevoli difficoltà operative. Ecco il video ripreso da una telecamera di sorveglianza del momento in cui il minibus di Capri precipita a Marina grande. (Il Messaggero)

I pazienti che dovranno essere trasferiti a Napoli, all'Ospedale del Mare, verranno spostati con due elicotteri del Servizio Regionale Emergenza 118 Napoli 1 Autobus precipita a Capri, le condizioni dei feriti. (Fanpage.it)

Bus precipita a Capri, la vittima è Emanuele Melillo

L’impatto violento con la ringhiera è stato catturato dalle telecamere di sorveglianza che sono lungo la strada. Ha superato le prime due curve e poi la corsa si è interrotta per il tragico incidente, costato la vita allo stesso conducente - il 30enne Emanuele Melillo - e il ferimento di altre 28 persone (Corriere del Mezzogiorno)

Sono invece 23 i feriti, tra cui alcuni bambini. Il minibus sbanda, sfonda una ringhiera di protezione della carreggiata e precipita nel vuoto finendo nello stabilimento balneare Le Ondine di Capri. (Il Fatto Quotidiano)

Autista di lungo corso, in passato, a Capri, aveva anche lavorato per il soccorso sanitario del 118. «E’ un brutto momento per me e per l’intera comunità – commenta Lembo – siamo profondamente addolorati e davvero scioccati per quanto accaduto questa mattina. (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr