Coronavirus in Umbria, continua la "forte discesa" della curva: Rt a 0.77 e incidenza in calo

Coronavirus in Umbria, continua la forte discesa della curva: Rt a 0.77 e incidenza in calo
Per saperne di più:
PerugiaToday SALUTE

A 'pesare' sul dato l'incidenza settimanale sopra la media dei distretti dell'Alto Tevere (60,16 ogni 100mila abitanti) e dell'Alto Chiascio (46,66) mentre l'unico distretto 'Covid-free' resta quello della Valnerina

Ancora buone notizie dal nucleo epidemiologico della Regione: l'incidenza media di casi è di 16 per 100mila abitanti.

Secondo quanto spiegato oggi (giovedì 10 giugno) dalla task-force regionale nel consueto punto settimanale sull'andamento della pandemia, la curva in Umbria continua in una "forte discesa" come spiega Marco Cristofori del nucleo epidemiologico. (PerugiaToday)

Su altre fonti

L'aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie: mentre in Italia è entrata in zona bianca la regione resta arancione per l'Unione Europea. (PerugiaToday)

Covid in Umbria, scende ancora la curva. Quanto all’andamento dei casi Covid in Umbria, il Nucleo epidemiologico mostra una curva ancora in discesa. Cinque casi di persone (tra cui un 93enne di Perugia) che non hanno avuto contatti tra loro. (TuttOggi)

"Molte delle persone che recentemente si sono vaccinate con AstraZeneca, se hanno sviluppato gli anticorpi, non è indispensabile che facciano la seconda dose". Ma nella maggioranza di coloro che fanno la vaccinazione - conclude Galli - anche la singola dose è in grado di sviluppare una risposta immunitaria importante". (Giornale di Sicilia)

Coronavirus, sospeso anche in Umbria il vaccino Astrazeneca. Le testimonianze e le telefonate dell'Asl

«Essendo capillarmente distribuite sul territorio regionale - ha proseguito D'Angelo - le farmacie assicureranno un'ulteriore forma di adesione all'intervento vaccinale». Sono 116 - è stato spiegato - le farmacie che hanno aderito alla campagna. (LA NAZIONE)

In Umbria già da tempo Astrazeneca non viene più utilizzato per vaccinare gli under 60, ad eccezione di chi (come la categoria degli insegnanti ma non solo) aveva diverse settimane fa ricevuto la prima dose e quindi deve completare il percorso vaccinale. (TuttOggi)

"A seguito della decisione formale del CTS verranno rese note le indicazioni su come concludere il ciclo vaccinale dei cittadini sotto i 60 anni già vaccinati con prima dose AstraZeneca": ha scritto in una nota il Commissario Straordinario Anche io come docente mi sono vaccinato con Astrazeneca, la seconda dosa fatta lunedì. (PerugiaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr