Ryanair, O'Leary: 'Addio voli a 10 euro, caro-energia pesa'

Tiscali Notizie ECONOMIA

"Non credo che ci saranno più voli a 10 euro.

Ryanair continuerà comunque ad avere "milioni di posti a 19,99 euro, 24,99 e 29,99"

Addio alle tariffe superscontate di Ryanair.

La nostra tariffa media è stata l'anno scorso di 40 euro, andremo verso i 50 nei prossimi cinque anni.

I voli a 0,99 o a 9,99 euro sono destinati a scomparire per il caro energia scoppiato con la guerra in Ucraina e che pesa anche sul settore aereo. (Tiscali Notizie)

Ne parlano anche altre testate

I voli a 0,99 o a 9,99 euro sono destinati a scomparire per il caro energia scoppiato con la guerra in Ucraina e che pesa anche sul settore aereo. "Non credo che ci saranno più voli a 10 euro. (l'Adige)

Compagnie aeree come Ryanair, Easyjet, Vueling e Wizz Air hanno gareggiato per offrire servizi a basso costo senza fronzoli Addio alle tariffe superscontate di Ryanair. (ilmessaggero.it)

Ryanair continuerà comunque ad avere «milioni di posti a 19,99 euro, 24,99 e 29,99» «Non credo che ci saranno più voli a 10 euro. (Open)

Lo ha detto il presidente della direzione del gruppo Michael O'Leary, intervistato da BBC Radio 4. In un discorso molto ampio sull'inflazione, O'Leary ha spiegato che il settore delle low cost - che a suo avviso resisterà perché le persone continueranno a volare frequentemente - è inevitabilmente influenzato dagli aumenti del costo del petrolio (Corriere del Ticino)

Ciò nonostante, O’Leary sembra aver cambiato criterio. Lo sostiene la compagnia aerea con i voli più economici. Il CEO del gruppo Ryanair, Michael O’Leary, pioniere in Europa del modello Low Cost, prevede per i prossimi cinque anni l’aumento dei prezzi dei voli passeggeri, parallelamente all’aumento dei costi dei combustibili e delle tasse di carattere ambientale. (ViviTenerife e ViviGranCanaria)

La nostra tariffa media è stata l'anno scorso di 40 euro, andremo verso i 50 nei prossimi cinque anni. I voli a 0,99 o a 9,99 euro sono destinati a scomparire per il caro energia scoppiato con la guerra in Ucraina e che pesa anche sul settore aereo. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr