Donna di Marsala muore dopo la seconda dose di vaccino, figlio presenta denuncia

Donna di Marsala muore dopo la seconda dose di vaccino, figlio presenta denuncia
Approfondimenti:
GeosNews SALUTE

Alessandro Anania, 45 anni, ha presentato una denuncia ai carabinieri di Marsala assistito da un legale chiedendo di accertare l’eventuale nesso tra la morte della madre e la seconda dose del vaccino Pfizer avvenuta 12 giorni prima del decesso.

Leggi la notizia integrale su: Sicilia 24 News. Il post dal titolo: «Donna di Marsala muore dopo la seconda dose di vaccino, figlio presenta denuncia» è apparso sul quotidiano onlinedove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Sicilia

La donna, Maria Cristina Rosa Greco,. (GeosNews)

Su altri giornali

La giovane aveva ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer il 22 luglio e la seconda il 17 agosto. (Andria news24city)

È la storia tragica che vede come sfortunata protagonista una ragazzina di soli 14 anni, di origini marocchine ma residente a Ruffano, piccolo Comune in provincia di Lecce. È morta dopo quasi un mese di coma, in cui era caduta due giorni dopo aver ricevuto la seconda dose di vaccino anti Covid. (Andria news24city)

Inutili i primi e disperati soccorsi dei genitori, così come quelli dei sanitari del 118 intervenuti sul luogo della tragedia. Tanti i dubbi, ma una sola certezza, quella della scomparsa di una giovane vita e della disperazione di una madre e di un padre (NewSicilia)

Malore dopo la seconda dose di Pfizer, morta 14enne, disposta autopsia

"Solo l'autopsia potrà accertare se ci siano correlazioni tra la morte e la vaccinazione", spiega l'avvocato che rappresenta i genitori, il penalista Pasquale Scorrano, del foro di Lecce. Il fascicolo aperto dalla procura di Lecce, al momento, è contro ignoti (La Repubblica)

In coma dopo la seconda dose di Pfizer. La giovane aveva ricevuto la prima dose di Pfizer il 22 luglio e la seconda il 17 agosto. E adesso sarà l’autopsia a chiarire se vi siano correlazioni tra il decesso della giovanissima e la somministrazione del vaccino. (Corriere Quotidiano)

La 14enne si chiamava Majda El Azrak, di Ruffano e di origini marocchine, entrata in coma il 19 agosto scorso. Una ragazza di 14 anni è morta a Bari dopo 26 giorni di coma, cominciato due giorni dopo avere ricevuto la seconda dose di Pfizer (Quotidiano di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr