Per Pietro Morittu, nuovo sindaco di Carbonia, una vittoria schiacciante, al di là di ogni più rosea aspettativa

La Provincia del Sulcis Iglesiente INTERNO

Se il dato venisse confermato, la maggioranza potrebbe contare anche su un numero di consiglieri superiore ai 15 su 24 previsti inizialmente.

Al secondo posto ormai stabilmente c’è Luca Pizzuto, candidato di quattro liste (Articolo Uno, Movimento 5 Stelle, PSI e PCI), con una percentuale oscillante tra il 19% ed il 22%, al terzo Daniela Garau, candidata di tre liste (Patto Civico Daniela Garau Sindaco, Lega Salvini Sardegna e Noi con Voi FI-FdI-Riformatori), con una percentuale tra il 12% ed il 13%. (La Provincia del Sulcis Iglesiente)

Se ne è parlato anche su altri media

Per il centrodestra sicuramente non una vittoria schiacciante, ma comunque sufficiente a evitare il ribaltone caldeggiato dall’ex premier nel suo comizio. Olbia al centrodestra, Carbonia al centrosinistra, Capoterra al ballottaggio ma non con un peso tale da rovesciare gli equilibri rimasti più o meno invariati. (Casteddu Online)

Ma a Carbonia, dove la maggioranza dem fa riferimento al gruppo di Antonello Cabras, sono state fatte scelte diverse. Sollai ha vinto col 68,27 per cento lasciando alla prima cittadina uscente, Marta Cabriolu, appena il 17,38 per cento (SardiniaPost)

A Olbia, invece, il sindaco uscente Settimo Nizzi (centrodestra) l’ha spuntata in extremis ed è stato rieletto per il quinto mandato. Nizzi è sostenuto da Lega, Udc, Forza Italia e tre liste civiche, mentre il rivale non presentava simboli di partito (Il Fatto Quotidiano)

Anche a Olbia i 5 Stelle in coalizione col centrosinistra non hanno fatto meglio: Augusto Navone ha ceduto fermandosi al 47,9% contro il 52,1% di Settimo Nizzi, centrodestra, al suo quinto mandato. La tornata elettorale delle amministrative in Sardegna, affluenza 60,9% (in calo del 5,7% rispetto alle precedenti consultazioni ma del 6,2% più alto della media nazionale), non stravolge gli equilibri e non consegna alla storia un vincitore assoluto. (LaPresse)

A Olbia la spunta Nizzi. "Complimenti a Settimo Nizzi per la rielezione", ha scritto prima di mezzanotte su Facebook Augusto Navone, sostenuto da 8 liste contro le 6 del sindaco (Tiscali Notizie)

Anche se manca ancora la conferma, in base alle preferenze si può già fare una prima ipotesi di quello che sarà il Consiglio Comunale a Olbia, tra riconferme e novità. Dopo le elezioni a Olbia si comincia a pensare a come sarà il prossimo Consiglio Comunale. (Gallura Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr