BMW i4 M5: ecco la nuova Safety Car della MotoE 2021 - Quattroruote.it

Quattroruote ECONOMIA

Parliamo, ovviamente, della versione più potente attualmente prevista per la i4: la M50 da 544 cavalli e un’autonomia dichiarata di 510 km.

“Con la i4 M50 entriamo in una nuova era”, ha detto Marcus Flasch, ceo di BMW M.

La livrea è invece caratterizzata da scritte e grafiche di colore giallo fluorescente, applicate anche al massiccio "doppio rene" frontale.

Dimostrando che tutto ciò che le persone hanno imparato ad apprezzare di una vettura a marchio M si può ritrovare anche in un veicolo completamente elettrico”

Attesa sul mercato a novembre, la BMW i4 è pronta a infilarsi la tuta per scendere in pista nelle vesti di Safety Car ufficiale della MotoE, il campionato riservato alle moto elettriche sportive che si svolge all’interno del programma della MotoGP. (Quattroruote)

Su altri media

La vettura elettrica è stata sviluppata da Mini incollaborazione con il dipartimento sportivo di Bmw (Bmw Motorsport), la FIA e la stessa organizzazione del campionato di Formula E Per le safety car il gruppo Bmw ha realizzato una doppietta a batterie. (l'Automobile - ACI)

BMW rafforza la sua partnership con il mondo delle competizioni a due ruote presentando la nuova BMW i4 M50, l’elettrica ad alte prestazioni del marchio tedesco che sarà la nuova Safety Car del campionato di Moto E. (FormulaPassion.it)

BMW E LE MOTO ELETTRICHE. Oltre alla necessaria barra luminosa sul tetto e alle luci aggiuntive all’interno della grande griglia frontale, la i4 M50 Safety Car presenta una livrea ridisegnata. BMW ha svelato la sua prima Safety Car completamente elettrica. (Autoprove.it)

BMW M GmbH, l’Official Car of MotoGP, presenterà la nuova BMW i4 M50 Safety Car per la FIM Enel MotoE World Cup al Bitci Motorrad Grand Prix von Österreich il 15 agosto al Red Bull Ring. Non potrebbe esserci una safety car più appropriata per la MotoE della BMW i4 M50 – prestazioni pure, completamente elettrica (Epaddock)

Cauto ottimismo in casa BMW in vista della seconda metà dell’anno. A questa preoccupazione va aggiunta poi quella legata all’aumento dei prezzi delle materie prime, che rischia di compromettere le buone performance della società tedesca. (FormulaPassion.it)

L’unica auto elettrica ufficiale della MotoGP (MotoE) sarà ora silenziosa e priva di emissioni. Ti potrebbe interessare: BMW Serie 2 Coupé: si rinnova accentuando il dinamismo. (MotoriSuMotori)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr