Pfizer e Moderna, aumenta prezzo vaccini

QuiFinanza ECONOMIA

E arriva l’aumento del prezzo dei vaccini per il Covid.

Il nuovo costo di una dose Pfizer – ha rivelato il Ft – sarebbe di 19,50 euro, quattro euro in più, dunque, rispetto ai 15,50 della precedente fornitura.

editato in: da. (Teleborsa) – Le aziende farmaceutiche Pfizer e Moderna hanno deciso di aumentare il prezzo dei rispettivi vaccini anti-Covid consegnati all’Ue, perché lo hanno adattato alle varianti. (QuiFinanza)

Se ne è parlato anche su altri media

Per Moderna, invece, gli analisti prevedono un grosso balzo nei ricavi legati al vaccino, pari a circa 30 miliardi di dollari Negli ultimi contratti di fornitura con l'Unione europea sono aumentati i prezzi dei vaccini anti covid di Pfizer e Moderna. (AgrigentoNotizie)

Prima di discutere in dettaglio questo studio e le sue implicazioni, esamineremo brevemente il meccanismo di funzionamento del vaccino mRNA di Pfizer. Inoltre, una parte della proteina spike verrà scissa dalle proteasi presenti sulla superficie cellulare e rilasciata dalla cellula. (Come Don Chisciotte)

Un affare da oltre 2 miliardi di dosi entro il 2023. Fin quando si riusciranno a garantire richiami “gratuiti” per tutti se, come pare certo, diventeranno periodici? (RagusaNews)

Il parere di Anthony Fauci. I vaccini restano comunque, secondo le autorità sanitarie del mondo, l'arma maggiore di contrasto nei confronti della variante Delta. Mentre per Moderna il tariffario potrebbe salire fino a 22 euro circa a dose, rispetto ai 19 circa del precedente accordo. (Sky Tg24 )

Negli ultimi contratti di fornitura con l'Unione europea sono aumentati i prezzi dei vaccini anti covid di Pfizer e Moderna. Il Financial Times sottolinea che le richieste di dosi per i richiami e la diffusione di nuove varianti sorreggono la domanda dei due vaccini a mRNA, arma efficace contro il covid secondo le autorità sanitarie. (La voce di Rovigo)

Quello che non è ancora chiaro, sottolinea ancora l'emittente, è a che fascia d'età saranno diretti gli incentivi. Le società, secondo un funzionario vicino ai negoziati citato dal Financial Times, hanno sfruttato il loro potere di mercato e usato la "solita retorica dell'industria farmaceutica . (Avvenire)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr