Dieci anni fa l’uccisione di Osama bin Laden, ma l’Afghanistan rimane una missione incompiuta

Dieci anni fa l’uccisione di Osama bin Laden, ma l’Afghanistan rimane una missione incompiuta
Il Fatto Quotidiano ESTERI

La difficoltà degli Stati Uniti, però, non è (quasi) mai stata quella di mettere nel mirino il nemico pubblico numero uno ed eliminarlo.

“Le ragioni per rimanere sono diventate sempre meno chiare dopo la morte di Osama bin Laden.

E fornire al presidente di turno l’ultimo grande trofeo di caccia da appendere nella bacheca Usa

Le prove di questo piano non sono mai emerse e l’azione non ha fatto altro che portare i rapporti tra Usa e Iran, migliorati durante l’amministrazione Obama, al limite dello scontro armato. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altri giornali

L’inizio del ritiro vuole pure consacrare gli impegni assunti dall’amministrazione Trump nell’accordo raggiunto a Doha con i talebani nel febbraio 2020 Ed è proprio nel decimo anniversario dalla morte del capo di al Qaeda che Biden ha simbolicamente avviato il ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan. (Ticinonews.ch)

Si mise in moto una macchina di odio incolpandoci di un qualcosa con cui noi non c’entrammo né da lontano né da vicino". Abdelhafid Kheit lancia infine un appello auspicando che "questa pandemia del covid che ha colpito il mondo, come fosse una lezione, possa farci capire una volta di più che dobbiamo stare tutti uniti e superare e vincere insieme tutte le ingiustizie del mondo, terrorismo compreso" (Adnkronos)

Ufficialmente il corpo di Bin Laden viene portato sulla Uss Carl Vision e sepolto nel mar Arabico. Neptune Spear, l’operazione che ha portato alla morte di Bin Laden. Nel 2011 da Washington si decide di passare alla fase operativa. (InsideOver)

"Dieci anni dopo la morte di Bin Laden l'America convive ancora con il fantasma dell'Afghanistan"

Espulso dall'Arabia Saudita nel 1994, Bin Laden trova rifugio in Sudan, da dove comincia a progettare operazioni in grande stile La guerra al terrore. La guerra al terrore sembra destinata ad un epilogo. (IL GIORNO)

Certo è che, dieci anni dopo la morte di Bin Laden e dopo quella del capo dell’autoproclamato «Califfato», nel 2019, le due organizzazioni sopravvivono ancora ma sono molto indebolite. Espulso dall’Arabia Saudita nel 1994, Bin Laden trova rifugio in Sudan, da dove comincia a progettare operazioni in grande stile. (Corriere della Sera)

"Dieci anni dopo la morte di Bin Laden l'America convive ancora con il fantasma dell'Afghanistan" dalla nostra inviata Anna Lombardi. La foto simbolo dell'operazione per eliminare Bin Laden fu scattata nella Situation Room della Casa Bianca e mostra l'allora presidente Barack Obama con il suo vice e attuale presidente Joe Biden. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr