Napoli, nota ufficiale: "De Laurentiis non ha mai contattato la UEFA per entrare in Champions"

TUTTO mercato WEB SPORT

“Il Presidente Aurelio De Laurentiis non ha contattato la Uefa riguardo la possibilità di subentrare nella prossima edizione della Champions League.

L’indiscrezione riportata da Bein Sports è priva di fondamento”

Napoli, nota ufficiale: "De Laurentiis non ha mai contattato la UEFA per entrare in Champions". vedi letture. La SSC Napoli, attraverso un comunicato sui suoi canali ufficiali, ha smentito la notizia rilanciata quest'oggi da BeIN Sports, secondo cui il presidente del Napoli avrebbe contattato la UEFA per per capire le possibilità di subentrare alla Juventus in Champions League. (TUTTO mercato WEB)

Su altri media

(LaPresse) “Chi mi conosce sa bene che deninirmi un candidato elitario è una bufala: ho costruiito la mia professione partendo da una famiglia piccolo borghese, ho lavorato sempre insieme agli altri e l ‘università che ho diretto per anni è stata l’università di tutti”, lo ha detto Gaetano Manfredi candidato sindaco di Napoli. (LaPresse)

La posizione del Napoli e di De Laurentiis verso la sentenza Uefa in tema Superlega. Secondo Repubblica.it, tra martedì e mercoledì è attesa la sentenza dell’Uefa contro Juve, Real Madrid e Barcellona sul tema Superlega. (Calcio News 24)

Tuttavia De Laurentiis stesso per ora smentisce di essersi rivolto direttamente all'organo calcistico europeo per fare domanda L’indiscrezione riportata da Bein Sports è priva di fondamento. (ilBianconero)

Così il candidato a sindaco di Napoli del centrosinistra, Gaetano Manfredi, rispondendo ad una domanda sulla sua fede calcistica. Il candidato sindaco: "Le campagne elettorali non si fanno sul tifo". (LaPresse)

Intanto, le tre grandi d’Europa rischiano l’esclusione dalla prossima Champions League. Non ci sarebbe stata, fa sapere il Napoli, alcuna richiesta “di subentrare nella prossima edizione della Champions League (CalcioToday.it)

Superlega, ecco la posizione del Napoli in attesa della sentenza sulle sanzioni. È certo infatti che in caso di squalifica i tre club coinvolti faranno ricorso, con una vicenda che sembra destinata ad arrivare davanti al Tas di Losanna, o addirittura alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea. (CalcioNapoli1926.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr