Bonus 200 euro, in arrivo per docenti e Ata, ma precari con contratto al 30 giugno rischiano esclusione

Orizzonte Scuola INTERNO

Secondo quanto riporta il Sole 24 Ore, dovrebbero essere esclusi tutti i docenti e Ata non di ruolo con incarico che termina il 30 giugno 2022.

Bonus 200 euro, in arrivo per docenti e Ata, ma precari con contratto al 30 giugno rischiano esclusione Di. Il bonus da 200 euro previsto dal Decreto Aiuti per pensionati e lavoratori dipendenti (anche per i docenti e Ata) con reddito fino a 35.000 euro (per contribuire alle difficoltà connesse al caro prezzi) verrà pagato “non appena tecnicamente possibile”. (Orizzonte Scuola)

Ne parlano anche altre fonti

Laddove le domande giunte siano in numero maggiore rispetto al numero dei posti disponibili, sarà necessaria una graduatoria per stabilire chi potrà accedere al campus estivo Inps Campus estivo INPS: di che si tratta? (InformazioneOggi.it)

Ecco a chi spetta - GUIDA. Ecco a chi spetta - GUIDA. Per «mitigare l’impatto del caro-energia» soprattutto su studenti e lavoratori con un reddito sotto i 35mila euro, viene istituito un fondo da 100 milioni di euro presso il ministero del Lavoro che erogherà un buono fino a 60 euro per l’acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale (Gazzetta del Sud)

Bonus 200 euro, chi dovrà farne richiesta: ecco come funziona. Tutti gli altri soggetti interessati e aventi diritto, invece, dovranno provvedere ad inviare apposita richiesta all’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (ContoCorrenteOnline.it)

Significa che se l’abbonamento costa 40 euro e utilizzerete il bonus studenti da 60 euro per questo, allora perderete gli altri 20 euro rimanenti. INDICE. Bonus studenti da 60 euro per il trasporto pubblico: cos’è. (The Wam)

La prima di esse riguarda una indennità una tantum di 200 euro, che ricorda quella erogata all’inizio della pandemia, a favore dei lavoratori subordinati e soggetti ad essi assimilati. I datori di lavoro compenseranno tale indennità nel mese di luglio tramite la denuncia mensile, secondo le indicazioni rese dall'Inps. (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

Alcune categorie riceveranno il bonus direttamente nelle mensilità di luglio, altre dovranno fare domanda all'Inps o agli istituti di patronato. Il bonus 200 euro, previsto dall’ultimo decreto Aiuti del governo nella busta paga di luglio, non arriverà a tutti i lavoratori e le lavoratrici dipendenti. (Wired Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr