Francia, proteste anti-Covid: vandali danneggiano i centri vaccinali

Francia, proteste anti-Covid: vandali danneggiano i centri vaccinali
Altri dettagli:
Il Messaggero ESTERI

Il secondo, una clinica a Urrugne vicino a Biarritz, nel sud-ovest, è stato dato alle fiamme e in parte distrutto.

Sabato, più di 100.000 persone sono scese in piazza in tutta la Francia per protestare contro le regole decise dal presidente Emmanuel Macron per contrastare l'aumento dei contagi di coronavirus.

Tra queste vaccinazioni obbligatorie per gli operatori sanitari e green pass per accedere alla maggior parte dei luoghi pubblici

Due centri vaccinali sono stati vandalizzati in Francia durante le proteste del weekend contro le nuove misure anti-Covid. (Il Messaggero)

Su altri giornali

Nous sommes des Français libres' il grido che ha accomunato ieri le decine di migliaia di manifestanti accompagnato dall'invito a Macron a dimettersi.E un camper tagliava la folla a Parigi: a bordo, Richard Boutry, ex giornalista della televisione francese, che viaggia attraverso la Francia e divenuto punto di riferimento della protesta (La Pressa)

IL CASO Variante Delta, Lazio in allarme: da tre giorni è la. ABRUZZO Virus e vacanze, rischi alti per i giovani e non vaccinati:. L'INTERVISTA Variante Delta, Pregliasco: «L'impennata dei casi. Francia, la protesta dei "no vax" contro le misure anti-covid. (ilmessaggero.it)

I Dettagli. Tampone OBBLIGATORIO, in Francia, per chi arriva da Paesi e RISCHIOLa FRANCIA si blinda a causa dell'aumento dei contagi da CORONAVIRUS. Dopo il GREEN PASS obbligatorio adesso sceglie la linea del TAMPONE obbligatorio per chi arriva da Paesi a rischio Variante DELTA. (iLMeteo.it)

Green pass in Francia, migliaia in piazza a Parigi contro le nuove regole anti-Covid

Secondo la Direzione Generale della Salute, oggi le vaccinazioni hanno raggiunto il 45% della popolazione totale, con 30.339.179 persone immunizzate. La pressione sugli ospedali resta moderata, con 6.936 ricoveri da Covid-19, 14 in più rispetto al giorno prima, quando questa cifra era scesa ai minimi da ottobre. (La Nuova Sardegna)

Alcune foto e un video del 2018 sono stati condivisi sui social spacciandoli per le proteste contro il Green pass in Francia. Le proteste contro il Green pass in Francia sono ampiamente documentate, ma alcuni utenti stanno diffondendo alcune immagini false e totalmente fuori contesto per esaltare ulteriormente le manifestazioni. (Open)

Migliaia di persone si sono radunate a Parigi per protestare contro le ultime restrizioni stabilite dal governo francese per arginare i contagi da coronavirus. Sono previste ulteriori restrizioni anche per i turisti che arrivano dall'estero (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr