La missione è appena iniziata!

La missione è appena iniziata!
laredazione.eu SCIENZA E TECNOLOGIA

Questo test “sarà storico”, ha detto in una conferenza stampa Tom Statler, uno scienziato della NASA coinvolto nella missione.

Tre minuti dopo la collisione, sorvolerà Demorphos, per osservare l’impatto dell’impatto e, con un po’ di fortuna, il cratere in superficie.

Il costo totale della missione, il primo lancio interplanetario di Elon Musk per la NASA, è di 330 milioni di dollari.

Anche la forza gravitazionale di una nave che vola vicino a un asteroide può essere utilizzata per molto tempo

Gli scienziati non lo sanno e l’asteroide non apparirà nelle immagini trasmesse dalla nave fino a un’ora prima della collisione. (laredazione.eu)

La notizia riportata su altri giornali

L’obiettivo di Dart è quello di schiantarsi contro Didymos per verificare se l’impatto può alternarne tragitto e velocità. La missione adesso inizierà il suo lungo viaggio di oltre 10 milioni di chilometri, in 11 mesi, per colpire e deviare la traiettoria di un asteroide lunare. (Open)

Innanzitutto ci avvicineremo a questo sistema binario di asteroidi con DART e LICIACube. DART impatterà un asteroide a 11 milioni di km di distanza per cercare di deviare il più piccolo dei due e modificare la sua orbita intorno all’altro. (Yahoo Notizie)

Per fare ciò è previsto che fra 11 mesi LiciaCube si stacchi da Dart per continuare il suo volo in autonomia. L’obiettivo è quello di colpire Dimorphos per alterarne il periodo orbitale attorno a Didymos e misurare dalla Terra la variazione indotta dall’impatto. (Dire)

Partita Dart, la prima missione per deviare un asteroide

LA MISSIONE Spazio, come Armageddon: l’America spara contro gli. La diretta del lancio dalla sede dell'Agenzia spaziale italiana con Luca Parmitano. (Il Messaggero)

Pronta al lancio la missione Dart: primo tentativo di deviare un asteroide. A bordo anche un microsatellite italiano che filmerà l'impatto da vicino. (Rai News)

È partita Dart, la prima missione per tentare di deviare un asteroide. La sonda Dart (Double Asteroid Redirection Test) della Nasa si è separata con successo dall’ultimo stadio del lanciatore Falcon 9 della SpaceX. (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr