Corriere Torino: "C’è una Juve in sospeso"

TUTTO mercato WEB TUTTO mercato WEB (Sport)

Corriere Torino: "C’è una Juve in sospeso". vedi letture. Il Corriere Torino dedica spazio al movimento del calcio femminile.

Le Women sono l’unica squadra femminile al lavoro in Italia (il discorso si può allargare anche al mondo maschile, per quel che riguarda serie C, Primavera e forse non soltanto) ma il campionato di A non ha alcuna notizia riguardo la ripartenza, ostaggio anche del nodo del professionismo.

La notizia riportata su altre testate

Una vittoria storica, la prima in trasferta nel derby d'Apulia e anche la più larga in favore dei galletti, e che aprì la strada alla conquista della terza serie e al conseguimento del titolo nazionale di Serie D (superata la Cremonese nella finalissima). (BARI CALCIO)

Per un parere, la nostra redazione ha contattato gli ex capitani biancorossi per commentare il significato dell’attuale ruolo del classe ‘83. Gaetano De Rosa, capitano nella stagione 2003/04, ha valutato: “La fascia è un grande attestato di stima, di fiducia e di responsabilità. (BARI CALCIO)

I biancorossi hanno i calciatori giusti per riuscire ad arrivare in Serie B”. Queste le sue parole: “Questa è una chance importante per il Bari, giocarsi la promozione sul campo è l’occasione che stavano aspettando. (BARI CALCIO)

L'ufficialità, però, ci sarà a giugno quando la Federazione accoglierà le proposte della LND. Alle 11 era previsto l'inizio del Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti per proporre alla Federazione le decisioni sul format per la prossima stagione oltre che le varie promozioni e retrocessioni. (ForzaPalermo.it)

Questo il titolo sulle pagine de Il Messaggero sul futuro che aspetta il mondo del pallone: "L'allarme dello United è l'allarme di tutti. I campionati si impoveriscono, nei bilanci, ovviamente e nelle idee (di mercato, che sarà al risparmio per i prossimi anni), anche in caso di ripartenza". (TUTTO mercato WEB)

Il calcio cerca una tormentata via d’uscita, la data per riprendere è il 13 giugno, ma potrebbe slittare. Gravina della Federcalcio e Dal Pino della Lega di serie A più uniti che mai per la ripresa, dietro, il movimento è tutt’altro che compatto. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr