M5S. Di Battista est sighinde hin s'abolottu

M5S. Di Battista est sighinde hin s'abolottu
Sardegna Live INTERNO

Di Battista in d’una diretta hi at attu in sos social at nau: “ Grillo at pediu su Ministeru de sa Transiztzione Ecologica, no est possibile, hustu Ministeru no esistit, imbetzes Giorgetti hi l’ant postu Ministru po s’Isviluppu de s’Economia, est su propriu hi at hummandare s’Ilva.

Non soe de accordu hi c’appant bohau dae su Movimentu hussas pessones hi ant botau hontra ‘e Draghi, non cherzo aher abolottos e mancu atteros partzidos, so solu sighinde sas gherras hi ummis ahende hin su M5S.

Su pessamentu meu est semper su matessi, non so deo hi non la pesso hommente su Movimentu, ma sunt issos hi non la pessant homment a mene”

Di Battista est sighinde hin s’abolottu. (Sardegna Live)

Se ne è parlato anche su altri media

“Ho sempre appoggiato Conte, è un galantuomo. E punta il dito contro Gianni Letta, berlusconiano che avrebbe tramato – sempre secondo lui – per far arrivare Draghi a Palazzo Chigi. (neXt Quotidiano)

Questa legislatura, nata dopo le elezioni del 4 marzo 2018, quando il Movimento fu il partito singolo più votato, è stata la prima esperienza di governo dei pentastellati. Movimento 5 Stelle, Di Battista avanza sospetti sulla nascita del governo Draghi (Di domenica 21 febbraio 2021) Alessandro Di Battista fuori dal Movimento 5 Stelle, lasciato perché a suo dire molti dei punti cardine dell'ideologia che li ha fatti nascere, adesso sono stati disattesi dai grillini in questa legislatura. (Zazoom Blog)

“Un mese fa sono stato contattato dal Movimento, quando si è aperta la crisi di governo. Roma - L'ex esponente grillino si è dimesso dopo il voto sulla piattaforma Rousseau che ha dato il via libera al governo Draghi. (Tuscia Web)

Di Battista grida al ‘complotto’: “Fuori a causa loro”

Di Battista: “M5s aveva detto mai più con Renzi, non sono stato io a cambiare idea. E sulle espulsioni: “Scelta più da burocrati che da poli… - Agenzia_Ansa : #M5S, espulsioni al via (Zazoom Blog)

GettyImages-grillo e diIl Movimento 5 Stelle, entrato in Parlamento con una squadra di ben 338 parlamentari molto agguerriti, continua a perdere componenti. Oltre a quelli persi per strada negli ultimi tre anni, bisogna aggiungere tutti i senatori che hanno votato no per la fiducia al governo Draghi. (Zazoom Blog)

La crisi all’interno del Movimento 5 Stelle è sempre più accentuata ed ora ad esprimersi è Di Battista, da sempre contro il nuovo esecutivo. Renzi l’aveva organizzata con degli agganci: con Salvini, Gianni Letta, tutti i giornaloni che negli ultimi due mesi avevano infangato questo governo” (kronic)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr