MotoGP 2021, GP Qatar/2. Il warm up indirizza i bookmaker su due soli nomi: Vinales o Zarco

MotoGP 2021, GP Qatar/2. Il warm up indirizza i bookmaker su due soli nomi: Vinales o Zarco
Moto.it SPORT

Ultimo sotto la tripla cifra il sorprendente Aleix Espargarò, con l'altrettanto sorprendente Aprilia, che è quotato a 33,0.

Va detto che i piloti sotto quota dieci sono solo sei e, già detti i primi due, ne restano quindi soltanto quattro.

Due nomi, Maverick Vinales e Johann Zarco, e stesse possibilità, secondo i bookmaker, di vincere il GP del Qatar, nel secondo round della MotoGP sul circuito di Losai. (Moto.it)

La notizia riportata su altri giornali

Dopo la clamorosa pole position del rookie Jorge Martin, questa volta è toccato a Johann Zarco mettere davanti a tutti una Desmosedici GP in 1'54"482. Alla fine il secondo tempo lo ha staccato Fabio Quartararo, chiudendo a 94 millesimi da Zarco e precedendo di 99 il leader iridato Maverick Vinales (Motorsport.com Italia)

Ma la marca italiana è leader del Mondiale con Zarco. Il francese si aggiudica il GP Doha battendo le Ducati di Johann Zarco e Jorge Martin. (Corse di Moto)

Al termine di una gara spettacolare e condotta in rimonta, il pilota francese si è messo alle spalle le due Ducati del team Pramac di Johann Zarco e di Jorge Martin, poleman e in testa per buona parte della corsa. (Sportal)

MotoGP 2021, GP Qatar/2. Johann Zarco è il più veloce nel warm up

Valentino Rossi ha girato con doppia hard nel warm-up MotoGP a Doha. Sarà difficile risolvere i problemi in questo week-end di MotoGP, troppo grande il distacco tra Valentino Rossi e le Yamaha del team factory (Corse di Moto)

90. [MotoGP] – Buon pomeriggio cari lettori di FormulaPassion.it e bentrovati con l’appuntamento dedicato alla diretta testuale del Warm Up del Gran Premio di Doha 2021, seconda gara del campionato mondiale di MotoGP. (FormulaPassion.it)

Insomma, le situazioni sono sicuramente più favorevoli rispetto a ieri, la gara dovrebbe essere 'regolare'. Per il resto, il warm up in queste condizioni è poco significativo, ma va sottolineata la prestazione di Johann Zarco: è entrato in pista a soli 7 minuti dal termine, ma ha subito preso ritmo, chiudendo al primo posto. (Moto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr