Giulia e Alessia Pisanu: a Riccione processione di giovani per ricordarle

Giulia e Alessia Pisanu: a Riccione processione di giovani per ricordarle
Più informazioni:
il Resto del Carlino INTERNO

I balli ripartono a Riccione e come per uno scherzo del destino la prima disco a riaprire dopo il fine settimana in cui hanno perso la vita in stazione le sorelle bolognesi Alessia e Giulia Pisanu, di 15 e 17 anni, è proprio il Peter Pan.

L’ultima tappa della vita delle giovani, andate a ballare per poi rientrare a casa con il treno.

Un reliquiario del dolore a cui nemmeno l’esodo di coetanei che ripercorrono le orme delle due giovani restano indifferenti. (il Resto del Carlino)

Su altri media

Sceglie il plurale per coinvolgere Stefania, la sorella 22enne di Giulia e di Alessia, che non è figlia di Pisanu ma solo di Tatiana, da cui Vittorio è separato da qualche tempo. Lui, che appena ha visto la telefonata da parte di un numero sconosciuto si è subito preoccupato, è stato rincuorato dalla voce della figlia: “Tranquillo papà. (Il Fatto Quotidiano)

Riccione, quei 12 secondi sui binari e la disperazione del papà di Giulia e Alessia Pisano: “Dovevo andare a prenderle ma non mi sentivo bene”. La Polfer cerca di ricostruire la dinamica dell’incidente che ha ucciso le sorelle di Castenaso (Bo). (La Stampa)

Dalla Procura riminese non viene esclusa alcuna ipotesi, ma al momento non figurano nomi nel registro degli indagati. l funerali di Giulia e Alessia Pisanu, le due sorelle minorenni travolte da un Frecciarossa a Riccione domenica 31 luglio, saranno pubblici. (BolognaToday)

Alessia e Giulia, l’ipotesi più probabile è la tragedia

Perché sedersi su un binario e non reagire ai segnali di arrivo di un treno, è segno di un restringimento del campo della coscienza. – L’aspetto che rende ancora più tragica la morte di Giulia e Alessia, le sorelle travolte dal treno alla stazione di Riccione, è “la dissoluzione dei corpi, che renderà ancora più difficile per la famiglia elaborare il lutto“. (Dire)

Cosa significa per due genitori subire anche le sentenze del tribunale social? Io lavoro con i ragazzi e tocco situazioni drammatiche, estreme, in situazioni così una parte dei genitori muore assieme ai figli". (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Verranno espletati tutti gli approfondimenti ritenuti necessari e, se non emergeranno nuovi elementi, la morte di Giulia e Alessia verrà archiviata come tragedia Alessia, invece, potrebbe aver realizzato l’imminente pericolo, dal momento che sarebbe stata vista raggiungere la sorella in mezzo ai binari pochi secondi dopo. (News Rimini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr