Gazzetta: “I calciatori non seguono più Gattuso, la bozza di rinnovo è carta straccia”. Ciclo già finito?

Gazzetta: “I calciatori non seguono più Gattuso, la bozza di rinnovo è carta straccia”. Ciclo già finito?
CalcioNapoli1926.it SPORT

SEGUICI ANCHE SU TWITTER. “Il ciclo di Gattuso a Napoli è finito già da alcuni mesi”. Ecco quanto scritto sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport riguardo Gennaro Gattuso e il Napoli in generale:. “Il Napoli di Gattuso è allo stremo, i giocatori non seguono più l’allenatore e persino le sue urla dalla panchina si perdono nel nulla.

La certezza più che l’impressione è che il suo ciclo partenopeo sia finito già da alcuni mesi

Inoltre, afferma che i calciatori non seguono più Gennaro Gattuso. (CalcioNapoli1926.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Stagione maledetta per il Napoli, la squadra partenopea sta vivendo un'annata davvero difficile. Il futuro di Gennaro Gattuso sarà lontano dal Vesuvio, a fine stagione sarà addio sicuro, ma occhio anche a un possibile cambio in corsa. (AreaNapoli.it)

La bozza del rinnovo è carta straccia, ormai" La certezza più che l’impressione è che il suo ciclo napoletano sia finito già da alcuni mesi. (CalcioNapoli24)

Non avendo un sostituto pronto, De Laurentiis ha deciso di proseguire, anche se le gare contro Granada e Benevento saranno importanti per le prossime decisioni. (TUTTO mercato WEB)

Cormez: De Laurentiis si affida al fatalismo, intanto lavora per farsi trovare pronto a giugno - ilNapolista

"È andato su tutte le furie, ha imprecato contro tutto e tutti, Gattuso compreso. Ultime notizie Napoli - Domenica sera, assistendo all’ennesima prestazione molle e rinunciataria dei suoi giocatori in Atalanta-Napoli, come l'ha presa il presidente Aurelio De Laurentiis? (CalcioNapoli24)

Si tratta di una delle tante stranezze del calcio, una scienza non esatta in alcunché: nemmeno nei risultati, anche quando sono netti come quello maturato a Bergamo. Cambieranno tanti giocatori, qualche membro dei piani alti della società e, salvo miracoli dell'ultim'ora, l'allenatore. (Quotidiano.net)

), e quello sarà il momento in cui bisognerà farsi trovare pronti: nome del nuovo tecnico, ma soprattutto tenore del nuovo progetto. Preferisce aspettare l’evoluzione degli eventi e non entrare a gamba tesa. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr