Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino di oggi 7 giugno: 155 contagi, 3 morti

La Repubblica INTERNO

Salgono così a 384.973 i casi di coronavirus registrati in Emilia-Romagna da inizio pandemia.

Coronavirus Emilia-Romagna, 3 morti. Si registrano tre nuovi decessi: 1 a Bologna (una donna di 82 anni) e 2 a Ferrara (entrambe donne, di 87 e 92 anni)

Coronavirus Emilia-Romagna, i contagi a Bologna e nelle altre province. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 38 nuovi casi, Parma con 34 e Modena (29); poi Cesena (13), Reggio Emilia (11), Forlì (9); seguono Rimini (6), Ravenna (5) e il Circondario Imolese (4); quindi Piacenza (3) e, sempre con 3 nuovi casi, Ferrara. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 70 (-2 rispetto a ieri), 386 quelli negli altri reparti Covid (-18) I dati e la tabella della Regione. (Adnkronos)

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 70 (-2 rispetto a ieri), 386 quelli negli altri reparti Covid (-18) Aggiornamento Coronavirus 8/6: nel modenese 17 nuovi contagi, in Emilia-Romagna 99 positivi e 7 decessi. (SulPanaro)

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 385.070 casi di positività, 99 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.285 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,5%. (La Pressa)

Tre i ricoveri in terapia intensiva ( +1 rispetto a ieri). CASI ATTIVI - I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 10.959 (-2 rispetto a ieri). (IlPiacenza)

Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,1 %, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. (Tuttobolognaweb)

Sarebbe davvero importante arrivare alla fine dell’estate raggiungendo una immunità di gregge, che per la prima dose arriverà anche molto prima: il 41% degli emiliano-romagnoli, più di 1 milione e 800mila persone, hanno già ricevuto una somministrazione, e circa il 24%, oltre 1 milione e 60mila, ha già completato il ciclo”. (RiminiToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr