I dolori del giovane Elon: Tesla "tradita" dalla Borsa e da S&P

Vaielettrico.it ECONOMIA

Pare che all’improvviso mezzo mondo ce l’abbia con il povero Elon Musk e con Tesla.

Gli mettono i bastoni tra le ruote se vuol comprarsi Twitter per offrirla su un piatto d’argento ai cinquettii incendiari di Donald Trup.

Il che sollevò violente proteste di tutto il mondo “liberal” e ambientalista; ma nessuna di Elon Musk

Wall Street amara: fuori dall’indice di sostenibilita’. Elon Musk, patron di Tesla, fra Steve Bannon e Donald Trump (Vaielettrico.it)

Su altre fonti

Poiché l’indice S&P 500 ESG è recente (risale al 2019), tanto quanto la sensibilità degli investitori nei confronti delle aziende che perseguono politiche di sostenibilità, Standard & Poor’s si riserva di tenere conto di valutazioni assunte in un periodo antecedente all’indice stesso. (la Repubblica)

Il circolo virtuoso che si innesca, dunque, conferma l’efficacia degli investimenti ESG in generale, e di quelli condotti da Online SIM, in particolare. (Milano Finanza)

I dati in generale possono ancora essere raccolti e le lacune o le incongruenze possono essere risolte. Un'area che si rivelerà probabilmente di fondamentale interesse è la misurazione delle emissioni Scope 3 delle aziende, dato che gli investitori perseguono obiettivi Net Zero. (Milano Finanza)

Non per Standard & Poors sulla base del proprio indice ESG che tiene in considerazione anche gli aspetti sociali e di governance oltre a quelli ambientali. Non è certo un segreto che Musk veda le rappresentanze organizzate dei lavoratori come il fumo negli occhi. (Il Fatto Quotidiano)

Lo stato delle trattative con Twitter. Da quando ha annunciato di voler acquistare Twitter, il potere di comunicazione di Elon Musk è esploso. (Open)

Dopo aver momentaneamente congelato l’acquisizione per 44,1 miliardi di dollari di Twitter, Elon Musk torna nuovamente sotto i riflettori e critica pubblicamente le istituzioni e la politica americana, rea di volerlo penalizzare a tutti i costi. (Forbes Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr