OPEC+ non aiuta l’Occidente sul petrolio

OPEC+ non aiuta l’Occidente sul petrolio
Nanopress ECONOMIA

Gli stati membri dell’Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio hanno concordato una maggiorazione di 100 mila barili al giorno nella produzione di idrocarburi, cifra che secondo le stime degli esperti è insufficiente a coprire le richieste dell’Occidente.

Cos’è l’OPEC e perché se ne parla. L’OPEC è un’organizzazione economica che riunisce al suo interno 14 Paesi leader nel commercio dell’oro nero. (Nanopress)

Ne parlano anche altri media

In una dichiarazione, l'Opec ha spiegato i motivi per cui è necessario essere cauti nell'aggiungere petrolio al mercato. L’Opec ha interesse a mantenere alto il costo del greggio che, dopo i massimi di giugno, continua a calare sui listini internazionali. (Vatican News - Italiano)

Le fonti non hanno quantificato alcun aumento, ma hanno detto che l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti e alcuni altri membri dell'Opec possiedono circa 2,0-2,7 milioni di barili al giorno di capacità produttiva inutilizzata Lo hanno riferito fonti a conoscenza delle decisioni dei principali esportatori del Golfo. (Investing.com Italia)

Il prezzo del petrolio è poco mosso questa mattina dopo la decisione del vertice Opec+ e soprattutto dopo i dati sull'aumento delle scorte americane registrato ieri. Pubblicità (La Sicilia)

Petrolio, acque agitate anche se i prezzi restano poco mossi

La riunione dell'OPEC+ di ieri è stata piuttosto rapida, con un risultato che dovrebbe essere di supporto ai prezzi del petrolio. In termini di gestione complessiva della domanda e dell'offerta, la decisione dell'OPEC è logica. (Milano Finanza)

La Cina potrebbe esercitare una maggiore influenza nella regione durante un conflitto militare o diplomatico Secondariamente, la Cina potrebbe di fatto controllare i corsi d’acqua navigabili nella regione, comprese le più trafficate rotte marittime. (Investing.com Italia)

Il prezzo del petrolio è poco mosso questa mattina dopo la decisione del vertice Opec e soprattutto dopo i dati sull'aumento delle scorte americane registrato ieri. Sul fronte energetico, tuttavia, le nubi non si diradano: la Casa Bianca fa buon viso a cattivo gioco. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr