Abolizione coprifuoco: c’è l’intesa per lo stop, ecco da quando può cambiare

Abolizione coprifuoco: c’è l’intesa per lo stop, ecco da quando può cambiare
InvestireOggi.it INTERNO

Vedi anche: Coprifuoco non scatta alle 22 per chi va al ristorante: perché non si può fare. [email protected]

In sostanza, alla metà di maggio, se i dati lo permetteranno, il discusso coprifuoco alle 22 potrebbe essere rivisto del tutto.

Questo prevede una sorta di tagliando da metà maggio, seguendo l’andamento epidemiologico per valutare l’abolizione del coprifuoco.

Abolizione coprifuoco da maggio anche in Italia?

Se tutto andrà bene potrebbe arrivare a metà maggio. (InvestireOggi.it)

Su altri giornali

In mezzo il fine settimana del primo maggio, il primo con spostamenti liberi Dopo le proteste, e soprattutto dopo la riapertura dei locali all’aperto, con lo stesso decreto, dallo scorso lunedì 26 aprile, se ne parla ancora più fitto della questione. (Il Riformista)

L’auspicio è che, ovviamente, l’andamento delle cose possa rendere plausibile quantomeno una riduzione del coprifuoco Qualora la situazione epidemiologica dovesse risultare al livello di miglioramento previsto, si potrebbe assistere alla riduzione del coprifuoco. (Ultim'ora News)

Un tavolo di confronto sui limiti imposti dal Decreto riaperture si terrà a maggio. Se i numeri saranno favorevoli, infatti, l’obbligo delle 22 per rientrare a casa potrebbe essere allungato se non addirittura abolito. (Radio Gold)

C’è l’intesa sul coprifuoco A maggio può cambiare

Identiche iniziative si svolgeranno anche in altre città della provincia di Catania. Ma Fratelli d'Italia chiede un'abolizione immediata di questa misura (La Sicilia)

Siamo ancora in una situazione con molti casi attivi". Di fatto, è stato messo nero su bianco quello che il governo aveva lasciato intendere tra le righe: se i dati lo permetteranno, il coprifuoco verrà ridotto (iLMeteo.it)

Pensano che - provocandolo sul coprifuoco - cada nel tranello e reagisca d’impulso, uscendo dalla maggioranza La maggioranza con la mediazione del governo trova l’accordo a Montecitorio sull’ordine del giorno sulla revisione del coprifuoco entro maggio, qualora i dati epidemiologici dovessero permetterlo. (La Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr