Sampdoria, Yoshida cerca spazio: perché schierarlo contro il Napoli

Sampdoria, Yoshida cerca spazio: perché schierarlo contro il Napoli
Sampdoria News 24 SPORT

Un centrale come Yoshida potrebbe essere la soluzione migliore visto il suo senso della posizione.

La Sampdoria affronterà il Napoli nel prossimo turno di Serie A. Maya Yoshida scalpita: come può convincere Claudio Ranieri. Maya Yoshida ha perso la titolarità negli ultimi due turni di Serie A con Torino e Milan.

Il difensore della Sampdoria ha lasciato spazio a Lorenzo Tonelli che si è fatto trovare pronto e ha convinto Claudio Ranieri. (Sampdoria News 24)

Ne parlano anche altre testate

Inizialmente, sul terreno numero 2, esercitazioni a gruppo compatto per lo sviluppo della forza e la trasformazione atletica. Il report ufficiale. «La Sampdoria continua a Bogliasco la sua preparazione in sfida della gara domenicale contro il Napoli (Sampdoria News 24)

I nomi caldi sono due: Perin del Genoa, anche lui con un passato in bianconero, e lo stesso Audero Fiducia ripagata dallo stesso Audero, il quale ha da poco prolungato il contratto che lo lega alla Sampdoria fino al 2025. (SuperNews)

L’appunto su Ibrahimovic appare quantomeno fuori luogo se si considera il rendimento dello svedese con 17 reti segnate in 24 gare giocate tra campionato e coppe. In altri Paesi certi giocatori non verrebbero più messi in campo per fare spazio ai giovani». (MilanNews24.com)

Sampdoria, Silva ed Ekdal out: tutte le soluzioni per il centrocampo

Il record appartiene alla stagione 2018/19 quando sempre con la maglia della Sampdoria ha segnato 26 reti, vincendo la classifica marcatori. 38 anni, ancora in doppia cifra. (TUTTO mercato WEB)

Come riporta il Secolo XIX, tra i due allenatori c’è stato un incontro a Bogliasco. Non è insolito vederlo salire sugli spalti del Garrone di Bogliasco per assistere da vicino all’impresa che i ragazzi di Felice Tufano stanno compiendo in questa stagione. (Sampdoria News 24)

Qualora Ranieri decidesse invece di coprirsi ancora di più di fronte ad un Napoli in ripresa, la sorpresa potrebbe essere rappresentata dall’utilizzo del giapponese Yoshida a centrocampo, soluzione già sperimentata in allenamento. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr