Commisso: "Gattuso voleva comprare giocatori di Mendes a un certo prezzo". La replica della Gestifute: "Storia irreale e irrispettosa"

Commisso: Gattuso voleva comprare giocatori di Mendes a un certo prezzo. La replica della Gestifute: Storia irreale e irrispettosa
LAROMA24 SPORT

Commisso ha visto la richiesta di Gattuso come un costoso stratagemma progettato per avvantaggiare Mendes e impedire al club di prendere decisioni di mercato indipendenti.

Commisso è d'accordo, dicendo che 'starà attento'.

Una persona vicina a Gestifute, l'agenzia guidata da Mendes che rappresenta Gattuso, ha rifiutato la storia di Commisso definendola 'irreale' e 'irrispettosa'"

Murad Ahmed, l'autore dell'articolo, scrive: "Quando chiedo perché Gattuso se ne è andato dopo 23 giorni, interviene un addetto stampa del club, dicendo che le circostanze sono protette da accordi di riservatezza. (LAROMA24)

Ne parlano anche altre testate

“Tutta la burocrazia di me***, mi sta facendo impazzire”, continua Commisso a proposito dello Stadio, mentre sugli agenti e sulle commissioni: “Che diavolo fanno?”. Lunga intervista al Financial Times da parte di Rocco Commisso: “I tifosi? (Fiorentina.it)

Attraverso i ricavi dello stadio” ha detto Commisso sullo stadio Queste le sue parole: “La Juventus è quotata alla Borsa di Milano. (Calcio In Pillole)

Stavolta tocca alla Juventus e plusvalenze. Ultima parte della chiacchierata tra Rocco Commisso e il Financial Times. Commisso dice comunque di essere orgoglioso di ciò che lo differenzia dai proprietari rivali. (Fiorentina.it)

Commisso intervistato dal Financial Times: burocrazia e procuratori nel mirino

Il presidente della Fiorentina è andato a puntare il dito anche sulle plusvalenze della Juventus, commentando le indagini a proposito delle plusvalenze bianconere. Rocco Commisso, a novembre ha rilasciato un’intervista al Financial Times, la quale è stata pubblicata oggi. (Labaro Viola)

Da quando è subentrato alla guida della Fiorentina, Commisso ha cercato di assicurarsi di non essere ‘punto’ da altri agenti. Una cosa strana, scrive il Financial Times, perché l’agente doveva essere pagato indipendentemente dal fatto che i giocatori fossero stati venduti o meno. (Fiorentina.it)

Parole dure anche sulla situazione dello stadio Franchi, che Commisso vorrebbe assoggettare a un restyling e che nelle condizioni attuali è definito fatiscente Altro punto focale dell'invettiva di Commisso è quello contro gli agenti dei calciatori che si comportano in maniera scorretta, esigendo commissioni di svariati milioni di euro. (FirenzeToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr