Atterra in Sicilia con il suo jet privato carico di droga e armi: arrestato cittadino Usa

Atterra in Sicilia con il suo jet privato carico di droga e armi: arrestato cittadino Usa
Sputnik Italia INTERNO

Ha viaggiato da solo sul suo jet privato dalla Florida sino alla Sicilia, ma all'arrivo all'aeroporto di Trapani-Birgi è stato fermato alla dogana e arrestato. Patrick Joseph Horan, cittadino americano di 64 anni, nel suo velivolo personale trasportava sostanze stupefacenti e armi di diverso tipo che ha tentato di introdurre in Italia. In seguito ad un controllo congiunto di polizia, Guardia di Finanza coordinato dall'Agenzia delle Dogane a bordo dell'aereo è stato rinvenuto circa un chilo di marijuana nascosto in due borracce, stando a quanto riporta Meridionews. (Sputnik Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

L’uomo pare fosse diretto a Santa Ninfa, dove è socio di una azienda agricola Ad un controllo eseguito a bordo del velivolo, congiuntamente da polizia, guardia di finanza e agenzia delle dogane, sono state trovate due pistole calibro 38 con relativo munizionamento, una carabina, due archi, circa un chilo di marijuana e farmaci di genere vietato. (Castelvetrano News)

Ad un controllo eseguito a bordo del velivolo, congiuntamente da polizia, guardia di finanza e agenzia delle dogane, sono state trovate due pistole calibro 38 con relativo munizionamento, una carabina, due archi, circa un chilo di marijuana e farmaci di genere vietato. (Grandangolo Agrigento)

Protagonista della vicenda Patrick Joseph Horan , 64enne cittadino statunitense diretto a Santa Ninfa. Horan è accusato di introduzione nello Stato di armi e introduzione in territorio italiano di sostanze stupefacenti (MeridioNews - Edizione Sicilia)

Trapani: americano atterra con jet privato con armi e droga, arrestato

Dai primi accertamenti era salito a bordo esibendo un passaporto annullato, traendo così in inganno il pilota del jet, secondo un comunicato della Questura di Trapani apparso sul sito Facebook. Alla polizia ha dichiarato di essere tornato in Sicilia per sottoporsi a un operazione a Palermo. (PalermoToday)

A un controllo eseguito a bordo del velivolo, congiuntamente da polizia, guardia di finanza e agenzia delle dogane, sono state trovate due pistole calibro 38 con relativo munizionamento, una carabina, due archi, circa un chilo di marijuana e farmaci di genere vietato. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Il 64enne era atterrato con un jet privato proveniente dalla Florida. L’americano Patrick Joseph Horan, 64 anni, venerdì è stato arrestato all’aeroporto di Trapani Birgi in quanto trovato in possesso di armi e droga. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr