Dalla rivoluzione musicale allo streaming, addio iPod

Dalla rivoluzione musicale allo streaming, addio iPod
La Provincia di Cremona e Crema SCIENZA E TECNOLOGIA

Oggi Spotify ha 182 milioni di utenti a livello globale (secondo dati di Statista) mentre Apple Music ne conta meno di 80 milioni (come riporta MIDiA Research).

Al suo picco, nel 2008, gli iPod raggiungevano circa 55 milioni di persone mentre si stima, in assenza di numeri ufficiali, che nel 2021 Apple abbia venduto oltre 242 milioni di iPhone.

Nel tempo, dal lancio si sono succedute diverse generazioni di iPod: dall’arrivo dei mini nel 2004 all’iPod nano del 2005 e gli iPod shuffle, senza schermo. (La Provincia di Cremona e Crema)

Ne parlano anche altre testate

Certo, c’era stato un passaggio precedente necessario: iTunes, un negozio di musica solo digitale che poi sarebbe stato ampliato a film, eBook e podcast. La musica è cambiata per sempre il 23 ottobre 2001, quando Steve Jobs racconta al mondo “iPod”, forse la sua idea più rivoluzionaria. (QC QuotidianoCanavese)

Nei primi anni 2000, l’evoluzione, che ha portato alla nascita di diversi modelli di iPod: dagli iPod mini, agli iPod nano, più sottili, e agli iPod shuffle, senza schermo; poi, gli iPod touch, l’ultima generazione. (SulPanaro)

450 milioni circa è il numero di iPod venduti in questi 21 anni, solo tre milioni negli ultimi 12 mesi, a fronte di oltre 250 milioni di iPhone Non è durata moltissimo: nel giro di qualche anno gli smartphone hanno prima sostituito quel dispositivo, le piattaforme di streaming digitale hanno fatto il resto, rendendolo di fatto inutile. (Radio Monte Carlo)

Addio iPod, e grazie per tutto quello che hai fatto per noi

Ieri, un po’ come un fulmine a ciel sereno, Apple ha annunciato lo stop alla produzione della linea iPod. Insomma, chi ne conserva uno nel cassetto o sullo scaffale si ritrova a sorpresa con un piccolo gioiello. (Punto Informatico)

Del resto sappiamo bene che questi ultimi vent’anni (il primo iPod fu presentato nel 2001) ci sembrano passati in un lampo. Come spesso accade, anche quella volta una rivoluzione economica, industriale, culturale e dei costumi è cominciata dalla musica. (Rivista Studio)

Soprattutto, Steve Jobs è l’idea che la vita debba essere una sfida, una cavalcata da affrontare con gusto e passione. Invece, Steve Jobs ha mostrato che la trasformazione e l’evoluzione, la vittoria commerciale, arriva se si vuole sempre imparare e crescere. (macitynet.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr