Brescia, Inzaghi: "Stima e fiducia, Cellino mi ha fatto sentire importante"

Brescia, Inzaghi: Stima e fiducia, Cellino mi ha fatto sentire importante
Più informazioni:
Sky Sport SPORT

Non mi interessa la categoria, per è importante sentire stima, fiducia e condividere gli stessi programmi con la società .

Il nuovo allenatore si è presentato in conferenza stampa: "Convinto dall'entusiasmo del presidente, qui mi sento stimato e apprezzato.

Per me la Serie C o la Serie B sono come la Champions

Aver già vinto un campionato non è sinonimo di vittoria", ha ammesso il nuovo allenatore del Brescia durante la conferenza stampa di presentazione. (Sky Sport)

La notizia riportata su altri giornali

"Abbraccio questo progetto con tanto entusiasmo, Cellino mi ha fatto sentire importante". "Ci vorrà tanto impegno, ci vorrà sacrificio. (Sport Mediaset)

Simone ha rappresentato tanto per la Lazio, dopo cinque anni arriva un momento in cui o bisogna cambiare dieci giocatori o cambiare l'allenatore. È contento anche per me, Brescia è una piazza importante ma ci sarà da battagliare e soffrire, ma è così" (La Lazio Siamo Noi)

Non è un problema la categoria, per me la Lega Pro o la Serie B sono come la Champions League 'SuperPippo', dunque, dopo la retrocessione dalla Serie A alla Serie B patita con il Benevento nell'ultima stagione, riparte dalla cadetteria. (Pianeta Milan)

Pippo Inzaghi su Simone: "Ha rappresentato tanto per la Lazio, ma Inter scelta giusta"

Inter la scelta giusta". vedi letture. Conferenza stampa di presentazione a Brescia per il neo tecnico Filippo Inzaghi, che tra le altre cose ha concesso anche alcune battute sul fratello Simone appena approdato all'Inter: "Ci consigliamo spesso, ma è chiaro che le scelte sono personali. (TUTTO mercato WEB)

È contento anche per me, ci sarà da battagliare e soffrire, ma è così". Nel giorno della sua presentazione come nuovo allenatore del Brescia, Filippo Inzaghi non ha parlato solo di sé ma anche del fratello Simone, che ha lasciato la Lazio per diventare nuovo tecnico dell'Inter in luogo di Antonio Conte: "Ci sentiamo e ci consigliamo spesso. (Fcinternews.it)

Credo che lui arrivi nel momento giusto e, se posso fare un parallelismo, mi sembra da quando si passò da Arrigo Sacchi a Fabio Capello nel Milan. Sicuramente il punto interrogativo è che lui, per la prima volta, esce da una situazione di comfort. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr