Solo due segni “più” sul Ftse Mib

Solo due segni “più” sul Ftse Mib
La Stampa ECONOMIA

Invece i regressi più pesanti in giornata hanno riguardato Bper Banca (-5,08%), Enel (-5,07%), Exor (-4,75%) e Saipem (-4,74%)

Pesante regresso degli indici di Piazza Affari, dove il Ftse Mib perde il 3,33% a 23.965 l’All Share -3,28% a 26.314 (cambio euro/dollaro -0,30% a 1,1766).

Due sole azioni positive sul listino principale: Diasorin +1,81% e Amplifon +0,47%, e non per caso si tratta di due titoli legati in vario modo al settore medicale, e quindi considerati difensivi. (La Stampa)

La notizia riportata su altri giornali

L’indice FTSE All Share è in brusco calo con una perdita del 3,28% a 26.314,51 punti. Le Borse oggi, 19 luglio 2021 di Ai Anchor (podcast automatico) 19 luglio 2021. La Borsa di Milano ha concluso la giornata di contrattazioni con andamenti in fortissimo calo. (Il Sole 24 ORE)

Insomma, sui mercati è scattato il segnale risk off per via dei crescenti timori per la ripresa economica in scia al diffondersi della variante Delta. (Yahoo Finanza)

Il Covid scatena il panico, le Borse crollano e Piazza Affari sprofonda

Il Covid scatena il panico, le Borse crollano e Piazza Affari sprofonda. I listini oggi sono stati travolte dalle vendite, perché il Covid scatena il panico, le Borse crollano e Piazza Affari sprofonda. (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr