La redazione de La Vita in Diretta contro Lorella Cuccarini

La redazione de La Vita in Diretta contro Lorella Cuccarini
SoloDonna SoloDonna (Cultura e spettacolo)

La lettera d’addio di Lorella Cuccarini a La Vita in Diretta ha trovato l’immediata reazione, non di Alberto Matano, ma di chi continuerà a lavorare per il programma del pomeriggio di Rai 1…. . . Insomma le accuse di egocentrismo e maschlismo rivolte da Lorella Cuccarini ad Alberto Matano (mai nominato in realtà) non hanno trovato riscontro o probabilmente la risposta attesa da parte de “La più amata dagli italiani”.

Su altri giornali

"Cara Lorella dopo aver letto la tua mail, arrivata a ridosso dell’ultima puntata del programma, abbiamo provato smarrimento e incredulità per le tue parole. Anche se, opportuno ricordarlo, il 30 aprile scorso il volto de La Vita in Diretta si rivolgeva al collega così: “Grazie Alberto, questo periodo ha rafforzato ulteriormente il nostro rapporto“. (Il Fatto Quotidiano)

Vi abbraccio, Lorella Cuccarini». La prima volta (e speriamo l’unica) in cui abbiamo dovuto convivere con il dramma di una pandemia devastante. (Novella 2000)

Non è un caso che tutti questi esempi siano riferiti a programmi quotidiani di lunga durata, che sollecitano la pazienza delle persone. Prima di Cuccarini e Matano: gli screzi della Tv. Quella che ha condotto quest'ultima stagione de La Vita in Diretta, è solo l'ultima di tante coppie televisive alla conduzione segnate dalla "narrazione dello scazzo". (Tv Fanpage)

Auguri Marco!”. Auguri Marco ed un un abbraccio a te cara Lorella”, “Ti voglio bene Lorella! (DiLei)

Ultima puntata che per la Cuccarini dovrebbe rappresentare anche l’addio al programma. Nello scritto si legge: “Abbiamo lavorato per tutta la stagione invernale in questo programma e siamo sorprese e amareggiate e stentiamo ancora a credere alle accuse di maschilismo rivolte ad Alberto. (TvZap)

E ieri l’ultimo atto della trasmissione La Vita In Diretta è andato in scena con un gelo e una indifferenza fra Lorella e Alberto che era palpabile. Una difesa tutta “rosa”: le inviate e le autrici de La Vita in Diretta hanno replicato a Lorella Cuccarini, con una lettera, come spiega Dagospia. (SoloDonna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti