Scala dei Turchi, chi è Domenico Quaranta: denunciato per vandalismo | Arrestato già nel 2002

Scala dei Turchi, chi è Domenico Quaranta: denunciato per vandalismo | Arrestato già nel 2002
Altri dettagli:
L'Occhio INTERNO

L’uomo era già stato denunciato un anno fa anche dalla trasmissione televisiva “Striscia la notizia” con un servizio su una serie di atti vandalici commessi ad Agrigento

Convertito all’Islam. Quaranta si era convertito all’Islam e aveva imboccato la strada del fanatismo religioso.

Domenico Quaranta sarebbe stato denunciato per aver imbrattato la Scala dei Turchi, in Sicilia, con l’aiuto di un complice: chi è il volto noto delle forze dell’ordine. (L'Occhio)

Ne parlano anche altre fonti

Tanto hanno impiegato i carabinieri della Compagnia di Agrigento a dare un nome e cognome agli autori del raid vandalico alla SCALA DEI TURCHI di Realmonte. Dal mezzo sono scese due persone trascinando DEI sacchi che contenevano la polvere di ossido di ferro. (RagusaOggi)

Le successive perquisizioni hanno consentito di ritrovare, all’interno dei magazzini ispezionati, guanti sporchi della stessa polvere e ulteriori, inequivocabili, prove. Nel frattempo, la Scala dei Turchi – bene candidato a diventare patrimonio mondiale dell’umanità Unesco – è stata ripulita da un esercito di volontari (La Milano)

Dopo un’attenta e ripetuta analisi delle immagini, i carabinieri sono riusciti ad acquisire il numero di targa del furgone. Una prima ispezione del furgone ha permesso di rinvenire tracce di polvere di ossido di ferro. (AgrigentoNotizie)

Trovati e denunciati gli autori dell’atto vandalico alla Scala dei Turchi

I carabinieri di Agrigento hanno denunciato due persone per danneggiamento di beni aventi valore paesaggistico. (LaPresse) Sono stati individuati e denunciati i presunti autori dell’atto vandalico che deturpato la Scala dei Turchi di Realmonte. (LaPresse)

Scala dei Turchi, tecnici e volontari ripuliscono la scogliera con un'idropulitrice. Uno dei due è un pregiudicato che, tra le altre cose, in passato è stato denunciato per un precedente danneggiamento della Scala dei Turchi Nel corso delle perquisizioni nelle abitazioni dei due, sarebbe stato trovato il materiale utilizzato per il raid vandalico. (La Stampa)

Dal mezzo, ai piedi della Scala dei Turchi, erano fuoriusciti due uomini trascinando dei sacchi al cui interno vi era la polvere di ossido di ferro gettata sulla costiera. In seguito all’ispezione del mezzo, sono state rinvenute tracce di ossido di ferro. (StrettoWeb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr