Aia: "Nuova governance a disposizione Procura"

Aia: Nuova governance a disposizione Procura
Tutto Juve SPORT

Così l'Aia, con una nota all'Ansa, sulla denuncia da parte di due ex arbitri di graduatorie manipolate.

La nuova governance, in collaborazione con la Figc, si è infatti fin da subito messa a disposizione della procura federale, per fornire tutti gli atti e gli elementi necessari agli accertamenti".

"Eventuali provvedimenti - conclude l'Associazione italiana arbitri - saranno immediatamente assunti all'esito della chiusura indagini"

Fonte: ANSA. (Tutto Juve)

Se ne è parlato anche su altre testate

Marcello Nicchi, all'epoca presidente Aia, comunica che - su una lista di 25 - Baroni si è piazzato 23°, Minelli 24°. Queste conversazioni rischiano di mettere in grosso imbarazzo l'Aia e il rischio di una inchiesta che possa sconvolgere il sistema arbitrale è reale. (Liberoquotidiano.it)

La denuncia di due arbitri dismessi dal giro della Serie A fa scattare il putiferio. La denuncia fatta da Minelli e Baroni è legata non solo alla loro dismissione, ma anche alla promozione di alcuni colleghi (CalcioToday.it)

il comunicato sugli eventuali giudizi gonfiati. "In seguito alle notizie pubblicate in data odierna da mezzi di informazione e agenzie di stampa, la dirigenza dell'Aia, entrata in carica lo scorso 14 febbraio, comunica che è a conoscenza del procedimento in questione relativo alla Stagione Sportiva 2019/2020. (Fantacalcio ®)

Arbitri Serie A, scandalo sui giudizi truccati per inserimento nelle liste

"Eventuali provvedimenti - conclude l'Associazione italiana arbitri - saranno immediatamente assunti all'esito della chiusura indagini" La nuova governance, in collaborazione con la Figc, si è infatti fin da subito messa a disposizione della procura federale, per fornire tutti gli atti e gli elementi necessari agli accertamenti". (Milan News)

La carriera degli arbitri nel calcio italiano procede anche e soprattutto in base alle valutazioni di osservatori e tecnici delle commissioni arbitrali. Oggi Repubblica svela i dettagli di un'inchiesta che riguarda presunti "voti ritoccati" nella scorsa stagione in Serie B, per penalizzare alcuni arbitri e favorirne altri. (ilBianconero)

Ecco il comunicato dell'Associazione Italiana Arbitri. Dopo le notizie emerse oggi relative all'indagine della Procura di Roma, è arrivato il comunicato dell'Associazione Italiana Arbitri: "In seguito alle notizie pubblicate in data odierna da mezzi di informazione e agenzie di stampa, la dirigenza dell'Aia, entrata in carica lo scorso 14 febbraio, comunica che è a conoscenza del procedimento in questione relativo alla Stagione Sportiva 2019/2020. (Viola News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr