Si allarga il focolaio Covid della Nazionale | Cagliari

Si allarga il focolaio Covid della Nazionale | Cagliari
vistanet SPORT

Sono nove le regioni sottoposte alle misure di contenimento più rigide e quindi in zona rossa (Lombardia, Toscana, Emilia Romagna, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia, Valle d’Aosta e Campania) ma per fortuna non è il caso della nostra Isola.

Sarà sempre possibile raggiungere le seconde case, anche in zona rossa, a patto che non ci siano però ordinanze dei presidenti di Regione che impongono regole più restrittive

Sarà sempre possibile rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione. (vistanet)

Su altri media

La prossima estate vedrà i portieri protagonisti in Serie A. Il portiere granata oltretutto potrebbe essere oggetto di scambio con conguaglio a favore del club sardo tenuto conto che tra lui e Cragno ci sono otto anni di differenza. (Torino Granata)

Il Giro d’Italia, che si svolgerà dall’8 al 30 maggio, arriverà nella nostra città con la tappa finale, la cronometro individuale Senago-Milano del 30 maggio (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Il Gruppo Squadra ha già iniziato l’isolamento fiduciario domiciliare e si atterrà rigorosamente a quanto previsto dal Protocollo. (Calcio News 24)

Il focolaio Nazionale non si ferma: positivi Sirigu, Cragno e Grifo

Con Cragno fermato dal Covid, domenica a San Siro la porta del Cagliari sarà difesa da Guglielmo Vicario, 24 anni, tornato alla base dopo il prestito in B al Perugia. "Per Vicario, dopo le tre apparizioni in Coppa Italia, è arrivato il momento di dimostrare il suo valore perché se è riuscito a strappare applausi nelle sue prime uscite ufficiali della stagione in corso, ora in campionato la musica sarà completamente differente - spiega il Corriere dello Sport -. (Fcinternews.it)

Il suo futuro passa dalla salvezza del Cagliari. vedi letture. La prossima estate vedrà i portieri protagonisti in Serie A. Fiorentina, per la porta piace Cragno. (TUTTO mercato WEB)

NIENTE ANNUNCIO. Grossi guai anche per il Torino, già costretto al rinvio di due partite (Sassuolo e Lazio) per un focolaio nelle scorse settimane. Intanto apprensione anche in casa Juve, con un tampone azzurro di rientro che sarebbe debolmente positivo, in attesa della verifica del molecolare, nelle prossime ore (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr