Utenti Android scherniti da iMessage di Apple: ecco cosa sta accadendo

Utenti Android scherniti da iMessage di Apple: ecco cosa sta accadendo
Tech Meteoweek.com SCIENZA E TECNOLOGIA

Gli adolescenti quindi sono messi sotto pressione da moltissimi imperativi e stimolati da diversi input.

E’ un periodo pieno di mutamenti e scoperta, ma soprattutto di confronto con quello che che attende l’essere umano fuori dalla cerchia familiare.

Prima tra tutte il colore della notifica, blu nel caso si tratti di comunicazioni entrambe invitare da melafonini.

Ami Android ma hai i tuoi dati su iCloud: ecco la soluzione comoda e facilissima. (Tech Meteoweek.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Non incorporando RCS, Apple sta frenando il settore e frenando l’esperienza utente non solo per gli utenti Android ma anche per i propri clienti”. Esatto, RCS migliorerà anche l’esperienza e la privacy per gli utenti iOS. (Computer Magazine)

Ma anche uno strumento in grado di creare una disparità che a volte sfocia nel bullismo nei confronti di chi ha Android. Proprio come avviene su WhatsApp e iMessage, ma incastonato all'interno di uno standard e non in un'app di proprietà di un'azienda. (Fanpage.it)

Per Google, però, il successo del servizio offerto dall'azienda di Cupertino rappresenta un'arma a doppio taglio che sta innescando veri e proprio fenomeni di discriminazione nei confronti degli utenti Android. (Punto Informatico)

iMessage: Google chiede ad Apple di usare RCS

I protocolli RCS e come questi sottolineano le diversità tra gli utenti. Quando inviamo un sms ad un melafonino ad un altro anch’esso di Apple, verrà identificato con uno sfondo blu. I diversi protocolli RCS, quelli che si occupano di rendere disponibile alcune funzionalità sono fondamentalmente incompatibili tra loro e questo crea della criticità e lacune (Android Italy)

Per chi non lo sapesse, RCS (acronimo di Rich Communication Service) è un protocollo che sta sostanzialmente a rappresentare l'evoluzione degli SMS. Google ha altresì aggiunto che sarebbe felice di poter collaborare con Apple per l'implementazione dello standard (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr