Mustier non lascia Unicredit: «Impegnato sul piano»

Corriere della Sera Corriere della Sera (Economia)

Jean Pierre Mustier «In linea di principio, è prassi di UniCredit non commentare su voci o speculazioni.

Il nuovo piano prevede 5 miliardi di utili ma anche 8.000 tagli di cui 6.000 in Italia (l’incontro previsto per oggi con i sindacati è saltato per il coronavirus).

Su altre fonti

Da alcuni giorni gli 8mila dipendenti, distribuiti sui 42 piani del quartier generale, sono in fibrillazione. Dipendenti in fibrillazioneper i tagli Alcuni investitori di peso si sono già lamentati che la scure non basterà perché Hsbc, pur dopo la dieta, conterà ancora 200mila dipendenti, un numero ritenuto ancora esagerato rispetto al declino dei margini dell'industria bancaria di Simone Filippetti. (Il Sole 24 ORE)

Tuttavia, a seguito della recente copertura mediatica sul futuro dell’amministratore delegato di UniCredit, il gruppo rende noto che Jean Pierre Mustier ha confermato che resterà alla guida della banca». (Corriere della Sera)

“Prevediamo che un quarto della capitalizzazione di mercato verrà restituita agli azionisti nei prossimi 18 mesi tra dividendi, buyback e payout straordinari”, aggiungono gli analisti di Piazzetta Cuccia (Finanzaonline.com)

Jean Pierre Mustier ha scelto di restare alla guida di Unicredit. Il banchiere francese assunse la guida di Unicredit nel luglio del 2016. (La Stampa)

A suscitare l’interesse del mercato nei confronti del titolo sono state le ultime notizie riguardanti Jean Pierre Mustier, amministratore delegato del gruppo. Oggi però l’istituto è intervenuto facendo chiarezza e rivolgendo l’attenzione dell’intero mercato proprio sulle azioni UniCredit, che in due giorni hanno bruciato più del 7% a Milano (Money.it)

E sebbene il suo passaggio fosse ormai dato per certo, il banchiere francese ha deciso di rimanere al timone di Unicredit. Nei giorni scorsi, infatti, dopo l’interim di Noel Quinn, alla guida di Hsbc dal mese di agosto per rimpiazzare John Flint, l’istituto di credito britannico aveva deciso di virare proprio su Jean Pierre Mustier per affidargli il ruolo di ad del gruppo. (Forbes Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.