Covid, 3.645 morti in India in un giorno: nuovo record. Nel mondo i contagi sono 150 milioni

Covid, 3.645 morti in India in un giorno: nuovo record. Nel mondo i contagi sono 150 milioni
Giornale di Sicilia SALUTE

Aumentano anche le vittime: sono 3.147.016 le persone che hanno perso la vita a causa del virus dall'inizio della pandemia

Sono quasi 150 milioni i casi di coronavirus nel mondo (149.242.187), secondo i dati della Johns Hopkins University.

L'India ha registrato oggi altri 3.645 morti per Covid-19, un nuovo record per il Paese asiatico con un aumento di oltre 350 unità rispetto a ieri.

Lo rende noto il Ministero della Salute indiano, secondo il quale salgono così a 204.832 i decessi da inizio pandemia in India. (Giornale di Sicilia)

Ne parlano anche altre fonti

Il ministro della Salute ha spiegato che la misura è «basata sulla proporzione di persone in quarantena che ha contratto il Covid-19 in India», Paese alle prese con una nuova esplosione di contagi. Incendio in ospedale Covid in India. (La Stampa)

Campi Bisenzio (Firenze), 30 aprile 2021 - «Grazie a Dio sto bene perché ho avuto delle cure immediate e dopo quattro giorni sto meglio». «Sì, molta, ogni ora ogni giorno è un rischio grandissimo, per noi, per la bambina (LA NAZIONE)

Nuovo record di contagi in India, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 379,257 nuovi casi di coronavirus, con 3.645 nuovi decessi. Il provvedimento, visto l’ulteriore aggravamento della situazione epidemiologica nei due Paesi, rafforza le misure di isolamento per le persone residenti in Italia autorizzate al rientro. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Covid India, incendio in ospedale: 18 morti

La cronaca di venerdì. A livello nazionale il numero dei contagi sembra essersi stabilizzato a circa 2'000 al giorno. Negli ospedali cantonali sono ricoverate attualmente 24 persone, tre in più rispetto al giorno precedente. (RSI.ch Informazione)

Le parole di Simonetta Filippini di Campi Bisenzio. E' andata con il marito a Nuova Delhi per adottare la loro bambina. Ma adesso, con il Paese sconvolto dal coronavirus, riuscire a tornare a casa sembra impossibile (LA NAZIONE)

"Sulla base delle informazioni che abbiamo, possiamo dire che 16 pazienti e due membri del personale sanitario sono morti nell'incendio - ha riferito il capo della polizia locale, Rajendrasinh Chudasama - Altri 32 pazienti sono stati salvati dal personale dell'ospedale e trasferiti nelle strutture civili". (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr