Lombardia zona bianca da lunedì prossimo: ecco tutte le nuove regole

Lombardia zona bianca da lunedì prossimo: ecco tutte le nuove regole
leggo.it INTERNO

"Le vaccinazioni stanno andando bene e sono determinanti per fermare questa epidemia: da lunedì come Lombardia saremo zona bianca e avremo ulteriori allentamenti", le parole di Fontana.

Lombardia zona bianca con nuove regole da lunedì prossimo 14 giugno, senza coprifuoco e senza limiti di presenza ai tavoli per i ristoranti all'aperto.

Il governatore Attilio Fontana annuncia l'imminente passaggio della regione nella fascia con misure meno severe, vista l'evoluzione favorevole del quadro dell'epidemia di covid e della campagna di vaccinazione. (leggo.it)

Su altre testate

“Ieri in Lombardia abbiamo superato la quota di 7 milioni di somministrazioni e il 73,8% (pari a 6.650.000) dei 9.013.000 di lombardi ‘vaccinabili’ ha già ricevuto o prenotato la prima dose”. Su un totale di 9.013. (ComoCity)

Con l'istituzione della zona bianca in Lombardia i cittadini potranno restare fuori tutta la notte senza l'obbligo di rincasare entro le 24. Le regole per palestre e piscine in zona bianca. (Fanpage.it)

Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna e Provincia autonoma di Trento da lunedì 14 giugno passeranno dalla zona gialla alla zona bianca: a stabilirlo, venerdì 11 giugno, sarà la consueta ordinanza del ministro Speranza, basata sull’incidenza settimanale dei nuovi casi inferiore ai 50 ogni 100mila abitanti. (BergamoNews.it)

Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Lazio e le altre: da lunedì mezza Italia in zona bianca

cronaca. Ancora in calo il numero dei pazienti ricoverati nei reparti ordinari (-229) ed in terapia intensiva: - 35 nelle ultime 24 ore. di Redazione Online/Tiziana Stella. Ipotesi che potrebbe riguardare anche il Lazio, Piemonte, Puglia, Emilia Romagna e provincia di Trento (TG La7)

Covid, Fontana: "Da lunedì la Lombardia in zona bianca, grazie a chi si vaccina". Inoltre, visto che dal generale Francesco Paolo Figliuolo verrà data nelle prossime settimane la possibilità di somministrare vaccini in vacanza, anche la Lombardia si è resa disponibile a farlo (La Stampa)

Lo ha annunciato nel pomeriggio il presidente della Lombardia Attilio Fontana attraverso i social. Se le cose stanno andando così bene lo si deve anche e sicuramente alla grande partecipazione dei lombardi alla campagna vaccinale. (Lecco Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr