Vaccini, entro domani alle Regioni 1,5 milioni di dosi Pfizer

Vaccini, entro domani alle Regioni 1,5 milioni di dosi Pfizer
LaPresse ECONOMIA

Il numero complessivo di somministrazioni a livello nazionale ha superato oggi quota 11.250.000, a fronte di oltre 14 milioni di dosi finora consegnate

Si tratta in assoluto del lotto di vaccini più consistente consegnato dall’inizio della campagna.

In una settimana è cresciuto del 20% il numero di persone over 80 cui è stata somministrata una dose di vaccino.Lo rende noto l’ufficio del commissario straordinario all’emergenza. (LaPresse)

Su altri media

Un altro medico siciliano che aveva già avuto inoculato le due dosi, come tutto il personale sanitario, nello scorso mese di gennaio è risultato positivo anche se asintomatico. Il medico, asintomatico, è in isolamento ed è risultato ancora positivo dopo tre tamponi. (Giornale di Sicilia)

Penso che l'otterremo nelle prossime settimane e inizieremo a vaccinare anche i minori", ha detto lo 'zar anticoronavirus' Nachman Ash alla radio dell'esercito. Israele conta di cominciare a somministrare il vaccino Pfizer anti covid anche sotto i 16 anni nelle prossime settimane. (Adnkronos)

Ue: «Fornitura Covax a Serbia è segno di solidarietà». «Un nuovo, ammirevole segno di solidarietà globale da parte di Covax la scorsa notte». Sì, e si può scegiere tra Pfizer, Moderna, Astrazeneca, Sinovac o Sputnik. (ilmessaggero.it)

«Israele non ha pagato i vaccini», Pfizer sospende la fornitura

Non sono mancati disagi nella giornata di oggi, lunedì 5 aprile, presso i centri di vaccinazione della popolazione di Verona in Fiera e in quello di Bussolengo. - gli appuntamenti fissati per il 6 aprile vengono spostati al 9 aprile. (VeronaSera)

Lo ha riferito la stessa Pfizer mercoledì 31 marzo, anticipando i risultati di uno studio di Fase 3 condotto su 2.260 adolescenti. Nel gruppo dei vaccinati non c'è stata alcuna infezione sintomatica: il vaccino di Pfizer ha dunque offerto una protezione del 100% e sollecitato un'elevata produzione di anticorpi. (Focus)

I vaccini AstraZeneca e Pfizer hanno mostrato livelli molto alti di protezione, e tutti i vaccini e i farmaci mostrano qualche effetto collaterale». (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr