“Occhi azzurro cielo, bionda come il sole”: l’ultimo saluto a Dalila, morta improvvisamente a 28 anni

BergamoNews INTERNO

Nella notte, però, le sue condizioni sono precipitate ed è morta tra le braccia della madre

La giovane, che lamentava dolori e febbre alta, era andata al pronto soccorso dell’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano lunedì mattina.

Dopo gli esami del caso, è stata dimessa e le sono stati prescritti degli antibiotici da prendere a casa.

Dolore e commozione sabato mattina, 27 novembre, ai funerali della 28enne Dalila Bianchi, morta improvvisamente nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 novembre. (BergamoNews)

Ne parlano anche altre fonti

Sull’accaduto prende posizione il Codacons, dopo che la Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo d’inchiesta a carico di ignoti. Sarebbe stata dimessa dopo 4 ore con la diagnosi di infezione alle vie urinarie e degli antibiotici da prendere a casa. (BergamoNews)

Durante la notte, però, le sue condizioni sono peggiorate, fino al tragico epilogo sopraggiunto nell'arco di poche ore. Dalila viveva a Nese e lavorava come barista insieme alle due sorelle. (Today)

Va in ospedale con la febbre e viene dimessa, Dalila muore a 28 anni: disposta l’autopsia I consulenti della famiglia di Dalila e quelli della Procura cercheranno di capire se la morte della 28enne sia stata una tragica fatalità o poteva essere evitata. (Fanpage.it)

Sorrideva nonostante le cure e tutto il resto, sorrideva e regalava serenità e positività a chiunque le stesse vicino”, scrive un amico Tanti i messaggi di cordoglio: “Ho appena saputo che è venuta a mancare una mia amica, Sonia Tironi, una donna fantastica che da anni combatteva con un mostro maligno pur continuando a sorridere. (BresciaToday)

La famiglia di Dalila, giovane barista morta dopo essere stata dimessa: “Vogliamo sapere cos’è successo” Ieri è iniziata l’autopsia sul corpo di Dalila, la 28enne morta dopo essere stata dimessa dall’ospedale ad Alzano Lombardo. (Fanpage.it)

La situazione però non è migliorata e poco dopo la mezzanotte Dalila è morta tra le braccia della madre. Dopo gli esami di rito le era stato diagnsticato una semplice infezione alle vie urinarie ed era stata quindi dimessa con la prescrizione di antibiotici. (Il Giornale di Udine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr