Poliziotto ucciso al poligono di tiro. Indagini sull'arma, attesa per l'autopsia - sardiniapost

SardiniaPost INTERNO

Stando agli aggiornamenti riportati oggi dai due quotidiani sardi gli investigatori attendono l’esito dell’autopsia, fissata per domani, sul corpo della vittima per poi prendere le decisioni del caso ovvero la formulazione di un’eventuale ipotesi di reato da parte della Procura.

Saranno le indagini sull’arma che ha ucciso Sergio Di Loreto, le testimonianze dei suoi colleghi e l’autopsia a chiarire la dinamica della tragedia che si è consumata martedì nel poligono di tiro di Soddì a Oristano dove il poliziotto 48enne di Agrigento ha perso la vita colpito da un proiettile al termine di una giornata di esercitazioni. (SardiniaPost)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il poliziotto era arrivato da qualche giorno in Sardegna per partecipare il corso di aggiornamento scorte al Caip di Abbasanta. Il poliziotto è stato subito soccorso dai colleghi e poi trasportato con l’Elisoccorso all’ospedale di Ghilarza, ma purtroppo ogni tentativo di salvargli la vita si è rivelato inutile (Alqamah)

Il poliziotto è stato raggiunto tra l’addome e il petto da un colpo di pistola partito accidentalmente a un collega che stava pulendo l’arma. Nel frattempo gli agenti della squadra Mobile di Oristano stanno lavorando per ricostruire dettagliatamente la tragedia, sentendo tutte le persone presenti al poligono di Soddì (AgrigentoOGGi.it)

E il 24 novembre 2016, quando lo 0-0 casalingo contro il San Lorenzo qualifica i brasiliani alla finale della Copa Sudamericana, i social impazziscono. A cui i vertici del calcio sudamericano assegneranno, con un gesto bellissimo, la Copa Sudamericana ad honorem. (Calcio In Pillole)

Immediati i soccorsi e il trasporto in elicottero all'ospedale di Ghilarza ma ogni tentativo di salvargli la vita è risultato vano Un colpo partito accidentalmente da un collega che stava ripulendo la pistola al termine delle esercitazioni al poligono di Soddì (ciociariaoggi.it)

Nella chiesa di Santa Croce nel quartiere di Villaseta si sono tenuti i funerali dell’assistente capo della polizia di Stato Sergio Di Loreto, in forza alla Questura di Agrigento, morto martedì scorso a Soddì, nell’Oristanese, mentre si esercitava al tiro durante un corso di aggiornamento scorte al Caip di Abbasanta. (AgrigentoOGGi.it)

La Squadra mobile sta lavorando per ricostruire dettagliatamente la tragedia, sentendo tutte le persone presenti al poligono di Soddì L’esatta dinamica dell’incidente, su cui sta indagando la squadra mobile di Oristano, non è stata ancora ricostruita nei particolari. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr