Covid: in Italia oltre 13mila casi in 24 ore, boom quarantene a scuola

LaPresse INTERNO

Il governo punta ad accelerare sulle terze dosi. L’Italia alle prese con la quarta ondata di covid torna ai livelli di fine aprile.

Il governo punta ad accelerare sulle terze dosi. La volontà del governo è quella di accelerare sulle terze dosi.

Nelle ultime 24 ore i casi registrati sono stati 13.764 con 71 decessi e un tasso di positività del 2,1%.

Prosegue pure la lenta risalita della pressione ospedaliera con +60 ricoveri nei reparti di area medica e +15 nelle terapie intensive. (LaPresse)

Ne parlano anche altre testate

Nel territorio dell'Ats di Milano (che comprende anche Pavia), le classi in quarantena sono 539, con 9.886 alunni e 813 operatori in isolamento. Covid, contagi a scuola: come si devono comportare studenti e famiglie. (Il Giorno)

La sospensione della frequenza ha coinvolto: 9 classi di elementari (3 in città), 12 classi di medie (7 in città) e 7 classi di superiori (6 in città). Risultano pressoché stabili i casi rispetto alla settimana precedente, 56 contro 53. (La Repubblica)

L’Ats Montagna in questo monitoraggio rileva 120 alunni in quarantena con 6 classi coinvolte Nell’ultima rilevazione ferma al 7 novembre invece gli studenti erano poco più di duemila per un totale di 114 classi e 59 operatori scolastici coinvolti. (Fanpage.it)

Covid, in provincia di Sondrio 95 studenti in quarantena

Salgono a 902 le classi lombarde in quarantena per i contagi, per un totale di 15.305 alunni e 1.150 operatori in isolamento. Per quanto riguarda l’Ats di Milano (che include anche Lodi), sono 539 le classi in quarantena, per un totale di 9. (Adnkronos)

la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio. Sono 68 le classi che sono state costrette alla quarantena in provincia di Bergamo nella settimana dal 15 al 21 novembre. (BergamoNews)

A questi si aggiungo sei operatori scolastici. Gli insegnanti delle classi in quarantena non vengono considerati contatti di contagiati, svolgono quindi regolarmente la loro professione a scuola (SondrioToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr