UNISA scala 6 posizioni e sale al 2° posto tra i “grandi Atenei”.

UNISA scala 6 posizioni e sale al 2° posto tra i “grandi Atenei”.
Info Cilento INTERNO

Considerando la media della famiglia dei sei indicatori, UNISA si posiziona al 9° posto in Italia, e registra la crescita maggiore sulla voce “Borse e altri contributi agli studenti”, che gli consente di attestarsi al 2° posto tra gli Atenei dello stesso gruppo e al 3° posto tra gli Atenei nazionali.

Pubblicata la classifica Censis sulle Università d’Italia per l’anno 2021-2022 (XXI edizione).

L’Ateneo salernitano è stabilmente annoverato nel gruppo dei “grandi Atenei” (da 20.000 a 40.000 iscritti). (Info Cilento)

La notizia riportata su altri giornali

“La classifica del Censis sugli atenei italiani per Catania mostra alcuni dati in crescita – come l’occupabilità dei laureati e i servizi digitali – altri negativi, come la diminuzione del numero di iscritti e il terzultimo posto nella classifica italiana dei grandi atenei statali. (Voci di Città)

Medi atenei statali. Anche quest’anno è l’Università di Trento a guidare la classifica dei medi atenei statali (da 10.000 a 20.000 iscritti), con un punteggio complessivo pari a 97,3. Va meglio all'Università Vanvitelli, quintultima tra i grandi atenei statali e alla Parthenope, quartultima tra i medi atenei statali. (NapoliToday)

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina Si è registrata complessivamente una crescita delle immatricolazioni pari al 4,4 per cento, confermando un trend positivo da sette anni consecutivi. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

L'Università di Bologna prima in Italia nella classifica Censis

Le variabili da considerare sono tante: per alcuni è importante la distanza dal proprio domicilio, altre aspiranti matricole si fanno guidare invece dal punteggio minimo per entrare e altri ancora dalle classifiche sulle migliori università. (Studenti.it)

L’ateneo di Chieti-Pescara 18esimo su 19 università italiane classificate come ‘grandi’, che hanno cioè da 20.000 a 40.000 iscritti. Anche quest’anno il Censis ha pubblicato la classifica delle università italiane: una analisi articolata del sistema universitario italiano suddivisa in atenei statali e non statali e categorie omogenee per dimensioni. (Chietitoday)

Per il dodicesimo anno consecutivo, l’Alma Mater di Bologna è sul podio più alto nella classifica delle università italiane. (Gazzetta di Bologna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr