Donna uccisa con 30 coltellate nel suo negozio in centro, fermato l'ex compagno mentre tentava il suicidio: ha confessato

Donna uccisa con 30 coltellate nel suo negozio in centro, fermato l'ex compagno mentre tentava il suicidio: ha confessato
Leggo.it INTERNO

Gli inquirenti sono partiti dalla testimonianza dei primi soccorritori della donna che avrebbero riconosciuto l'uomo, visto mentre si allontanava dal negozio negli attimi successivi al delitto, con gli abiti ancora sporchi di sangue.

La caccia all'uomo iniziata in serata si è conclusa intorno alle 23 in via Mura delle Cappuccine dove la polizia ha trovato l'uomo, che minacciava di gettarsi da un muraglione. (Leggo.it)

Su altri giornali

Dalle indagini sull'omicidio è emerso che l'ex compagno in passato aveva cercato di togliersi la vita, ma era stato salvato. na donna è stata uccisa in via Colombo, in pieno centro a Genova, nel negozio di calzature dove lavorava. (AGI - Agenzia Italia)

APPROFONDIMENTI PUGLIA Lecce, ragazza di 29 anni uccisa in strada dall'ex: è. A quanto si apprende, la donna è stata colpita con almeno due coltellate che l'hanno raggiunta al collo e all'addome (Il Messaggero)

Anche in tempo di Covid via Colombo e le strade circostanti, come via San Vincenzo, attirano nei negozi molti clienti Renato Scapusi, 59 anni, ha confessato l’omicidio della ex compagna Clara Ceccarelli, 69enne uccisa con trenta coltellate al collo e all’addome nel suo negozio in pieno centro a Genova. (Il Fatto Quotidiano)

Genova, Clara Ceccarelli uccisa con 30 coltellate nel suo negozio. Fermato l'ex mentre tentava il suicidio

Non è la prima volta che l’ex di Clara Ceccarelli tentava il suicidio: mercoledì la polizia era intervenuta in una scuola del levante dove era entrato per uccidersi provando a lanciarsi da una finestra raggiunta arrampicandosi da una scala esterna. (neXt Quotidiano)

E forse quella vita non facile da gestire, piena di impegni lavorativi e familiari, era diventata insopportabile per Renato Scapusi, il suo assassino. di 18 Galleria fotografica Omicidio in via Colombo. (Genova24.it)

Clara Ceccarelli, l’ex disoccupato e ludopatico. Dai primi accertamenti è emerso che Renato Scapusi è stato sottoposto a cure psichiatriche. Claudia Ceccarelli aggredita mentre riordinava il negozio. Qualcuno è entrato nella Pantofoleria di Clara e l’ha aggredita (Blitz quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr