Theo Hernandez, quarto rigorista diverso della stagione milanista

Theo Hernandez, quarto rigorista diverso della stagione milanista
Milan News SPORT

Il laterale francese ha calciato il penalty perché in quel momento non era in campo nessuno dei calciatori precedentemente citati

Dal dischetto, prima del francese, erano andati in gol Ibrahimovic, Kessie e Calhanoglu.

Theo Hernandez, autore del gol del momentaneo 1-2 al Marakana, è il quarto rigorista diverso ad andare in gol in questa stagione.

(Milan News)

Ne parlano anche altri giornali

Devo lavorarci ancora di più, faticare giorno dopo giorno e spero che un giorno arrivi questo momento. Il difensore del Milan ha aggiunto: "Sarà una sfida dura e intensa ma penso che faremo una bella partita. (Corriere dello Sport.it)

"Qui a Milano i derby sono tutti importanti - dice Hernandez -, però certamente questo lo sarà di più per la posizione e i pochi punti di distanza che ci separano". "Maldini dice che devo diventare uno dei tre terzini più forti del mondo? (Milan News)

Questo il motivo per il quale Serieanews.com, continuando il suo excursus di confronto di quelle che sono le stelle più luminose del derby, oggi mette face-to-face Theo Hernandez e Archaf Hakimi. Partiamo dalla rapidità: impossibile non dare 5 stelle ad entrambi, parliamo di due atleti pronti per Tokyo e per le Olimpiadi. (SerieANews)

Theo Hernandez: «Scudetto? Ecco cosa ci ha detto Ibrahimovic»

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport Milan, Theo sempre più leader: la sua maturazione costringe Pioli a non toglierlo mai. vedi letture. Theo Hernandez è sempre più un uomo squadra in casa Milan, un titolarissimo, uno di quelli che non può fermarsi mai. (TUTTO mercato WEB)

Milan, Theo Hernandez parla di Ibrahimovic. Theo Hernandez, terzino sinistro del Milan, ha rilasciato un’intervista a DAZN. Theo Hernandez ha parlato di Zlatan Ibrahimovic, suo compagno di squadra in rossonero. (Pianeta Milan)

Va bene che a volte ci rimproveri, è giusto che lo faccia e ci dica cosa dobbiamo fare noi» Molto, quando sbagliamo un passaggio ci dice di dover fare di più. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr