Modena, rubano figurine Panini: due ex dipendenti nei guai

il Resto del Carlino ECONOMIA

La mente dei colpi era proprio un ex dipendente – poi licenziato dall’azienda – di 58 anni.

I due sono accusati appunto di furto aggravato in concorso di album, centinaia di figurine di stampe nuove, trenta nastri adesivi ed altri prodotti Panini

L’episodio si è verificato all’interno della celebre casa editrice italiana Panini, specializzata nella pubblicazione di figurine e fumetti Panini.

Ieri i due dipendenti infedeli hanno patteggiato la pena. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altri media

I furti sono avvenuti tra il 2020 e il 2021, in piena pandemia, e ieri i due dipendenti infedeli hanno patteggiato la pena. Panini, furto delle figurine: come è successo. Gli ex dipendenti si fingevano durante il giorno lavoratori dell'azienda, mentre la sera rubavano le figurine. (ilmessaggero.it)

È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. (La Gazzetta di Modena)

Due (ormai ex) dipendenti della Panini, nella mattinata di ieri, hanno patteggiato la pena per furto aggravato in concorso. Come ricostruito da Il Resto del Carlino, i fatti sarebbero accaduti tra il 2020 e il 2021; anno in cui i titolari della casa editrice, notata la "sparizione" di un'ingente quantità di figurine, avevano contattato un'agenzia investigativa. (ModenaToday)

Ma Gli ammanchi sono stati notati dai titolari dell'azienda, che piazzando telecamere interne hanno potuto trovare conferma ai loro sospetti (La Repubblica)

Ma alla storica casa editrice modenese Panini si erano accorti degli ammanchi, sempre più frequenti e, insospettiti, avevano fatto piazzare delle telecamere interne e dato mandato ad un’agenzia investigativa di rintracciare chi continuava a rubare di volta in volta la merce. (Corriere della Sera)

La mente, 58enne e il braccio, 70enne, facevano razzia della merce al termine dell'orario di lavoro, e per questo motivo hanno patteggiato una pena rispettivamente di 14 e 11 mesi Due (ormai ex) dipendenti della Panini, nella mattinata di ieri, hanno patteggiato la pena per furto aggravato in concorso. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr